20 maggio 2022

Altri motivi per dubitare che i vaccini Covid offrano davvero una protezione del 90% contro la morte

L'ultimo rapporto sulla sorveglianza dei vaccini dell'UKHSA contiene questa tabella a pagina 11:
Fig. 1
In sostanza, si afferma che l'efficacia contro la morte per COVID-19 è di circa l'88% dopo tre vaccinazioni per gli ultracinquantenni. Questo significa che in assenza di vaccini ci aspetteremmo che i decessi dei tripli vaccinati siano 8,3 volte superiori a quelli che si sono verificati? Raccogliamo alcuni dati da fonti governative e vediamo se questo può essere davvero vero.

17 maggio 2022

Il Draghistan e la "proteina spike" della democrazia

Il “Bel Paese” un tempo detto Italia è stato infettato dal virus pandemico del globalismo ed è divenuto Draghistan.
Il virus del globalismo ha infettato tutte le istituzioni, dagli ordini professionali ai sindacati, alle associazioni di categoria ed ha colpito l’organo vitale della democrazia: il Parlamento.

Questa patologia ha completato il processo di trasformazione da Democrazia a quella che il sociologo - ed ex Presidente della Fabian Society (nel 1976) - Colin Crouch aveva definito “Postdemocrazia”[2].

La Postdemocrazia è una condizione degenerativa della Democrazia in cui le istituzioni e le consuetudini democratiche perdono la loro reale funzione e rimangono semplici orpelli formali per fare da paravento al vero governo delle oligarchie plutocratiche.

16 maggio 2022

STOP 5G ► Petizione all'UE per proteggere la salute, l'ambiente e la privacy

La radiazione wireless non è né sicura né salutare
Centinaia di studi scientifici dimostrano un danno alla vita molto al di sotto dei limiti attuali delle radiazioni che aumenterà notevolmente con 5G.
Inoltre, vedremo un forte aumento del consumo di energia, l'esaurimento dei minerali rari e una grave violazione della nostra privacy.
Il nostro obiettivo è rimanere connessi MA PROTETTI
Chiediamo all'UE di fare un regolamento che protegga la nostra salute, la natura, l'ambiente e la nostra privacy.

Briefing sui risultati dell'analisi dei documenti relativi alle attività biologiche militari degli Stati Uniti sul territorio dell'Ucraina

Il Ministero della Difesa russo continua a studiare materiali sull'attuazione di programmi biologici militari degli Stati Uniti e dei suoi alleati della NATO sul territorio dell'Ucraina. Abbiamo già citato Robert Pope, direttore del Cooperative Threat Reduction Programme e autore dell'idea del Deposito Centrale di Microrganismi Altamente Pericolosi a Kiev.

Nella sua dichiarazione del 10 aprile 2022, Pope ha affermato che "... non c'è motivo di affermare che in Ucraina si svolgano ricerche legate allo sviluppo di armi biologiche...". In precedenza aveva affermato che "... gli americani non hanno trovato armi biologiche quando hanno iniziato a lavorare con l'Ucraina, e non lo hanno ancora fatto. Inoltre, l'Ucraina non ha le infrastrutture per sviluppare e produrre armi biologiche...".

Vorrei ricordare che il termine "armi biologiche" comprende formulazioni biologiche che contengono microrganismi patogeni e tossine, nonché i mezzi di consegna e di utilizzo di tali formulazioni.

15 maggio 2022

Salk Institute ► La proteina "spike" utilizzata nel vaccino causa gravi danni vascolari alle cellule sane

La proteina "spike" distintiva del SARS-CoV-2 svolge un ruolo chiave nella malattia stessa, secondo uno studio
Gli scienziati sanno da tempo che le proteine "spike" distintive del SARS-CoV-2 aiutano il virus a infettare l'ospite agganciandosi alle cellule sane. Un importante studio dimostra che esse svolgono anche un ruolo chiave nella malattia stessa.

Il lavoro, pubblicato il 30 aprile 2021 su Circulation Research, dimostra inoltre in modo definitivo che la COVID-19 è una malattia vascolare, dimostrando esattamente come il virus SARS-CoV-2 danneggi e attacchi il sistema vascolare a livello cellulare.

14 maggio 2022

IDPAY per sussidi, servizi pubblici, bonus e pagamenti digitali

Secondo Vittorio Colao per le erogazioni sociali in Italia ci sarà bisogno di un pass digitale. Il tema è controverso e decisamente vasto, cerchiamo quindi di fare chiarezza su IDPAY, infrastrutture annesse ed effetti sulla cittadinanza.

IDPAY per sussidi, servizi pubblici, bonus e gestione pagamenti digitali. Vittorio Colao (Ministro per l’innovazione tecnologica e la transizione digitale) procede spedito nella attuazione del piano di identità digitale, incrociandolo con il sistema IDPAY.

Colao, già direttore generale di Omnitel e CEO regionale di Vodafone per l’Europa meridionale, dal 2019 fa parte anche del comitato direttivo (Board of Directors) del colosso di telefonia wireless Verizon. Ci sarebbe insomma da chiedersi se il nostro ministro ad oggi stia facendo davvero gli interessi del paese oppure quelli di aziende con le quali è in relazione d’affari.

11 maggio 2022

Pericoli del sistema Digital ID in arrivo

A seguito di una consultazione pubblica, il governo britannico ha confermato i piani per redigere una nuova legislazione che renda le forme virtuali di identità accessibili tramite un'applicazione telefonica o un sito web, per esempio, affidabili e sicure come i documenti fisici.

Al momento c'è un'enorme spinta da parte di coloro che cercano di fare soldi offrendo servizi di Digital ID, e il governo a giustificare perché i controlli Digital ID sono un'idea fantastica. Tutte le notizie mainstream sull'argomento elencano solo i presunti lati positivi.

10 maggio 2022

PDESTRA

La sinistra ha da tempo mollato gli ormeggi che la tenevano unita alla banchina del popolo. Ora è definitivamente salpata, senza mai guardarsi indietro per chiedere scusa, verso porti atlantici.


L’economia e la tecnologia non sono più strumenti operativi ma ideologie, contenitori di pensiero e creatività. Hanno sostituito la morale e la politica umanista. L’ordoliberismo è la nuova religione che ha richiamato a sé individui da ogni dove, rendendo obsoleto il concetto di destra-sinistra. Si potrebbe dire che con questa epoca, della globalizzazione e digitalizzazione, si svolta tutti a destra.
L’epopea socialista si è sciolta nell’acido disperso dai laboratori neocon. A dire il vero, è accaduto anche a quella sovranista, a sua volta posticcia rispetto all’anima spirituale della destra originale. In pratica, è sparito dall’orizzonte cultural-politico tutto il basamento su cui ha poggiato la storia democratica fino a qui. La politica si è venduta all’economia, convinta di aver fatto un affare.

Danimarca ► La pandemia dei vaccinati

La ricerca di Kristoffer Torbjørn Bæk rivela che i vaccinati in Danimarca rappresentano più casi, ricoveri e morti dei non vaccinati ed è stato così per tutto l'anno.
Ora che gli stati di vaccinazione sono abbastanza stabili che la sciocchezza della classificazione errata non interferisce più con l'analisi, possiamo vedere un quadro chiaro dell'inefficacia del vaccino Covid, commenta Joel Smalley.
In questo articolo, Joel Smalley ha riassunto e commentato i dati danesi raccolti e resi pubblici dal biologo molecolare danese Kristoffer Torbjørn Bæk.

Bæk è anche co-autore di uno studio pre-print pubblicato su medRxiv, Estimates of excess mortality for the five Nordic countries during the Covid-19 pandemic 2020-2021’ ("Stime di eccesso di mortalità per i cinque paesi nordici durante la pandemia di Covid-19 2020-2021")

9 maggio 2022

Mafia, 'ndrine, Gladio: tutti i punti oscuri del caso Moro

9 maggio 1978 - Alle 13.30 in via Caetani viene trovato il corpo del presidente Dc ucciso dalle Br

Ci sono due storie parallele che raccontano il delitto Moro. La prima è quella terribile ma rassicurante contenuta nelle versioni ufficiali e nei racconti dei brigatisti che hanno sequestrato e ucciso il presidente della Dc. La seconda è una infinita, interminabile, rizomatica proliferazione di piste, complotti, misteri, bugie, tradimenti, depistaggi, che parte da domande serie e dubbi inaggirabili, passa attraverso mille ricostruzioni giudiziarie, parlamentari, storiche e giornalistiche, e arriva fino ai bordi estremi del terrapiattismo e della paranoia.

Censura ► Bianca Berlinguer sfrattata dalla RAI

No. Non stiamo mescolando patate e cavoli. Stiamo tentando semplicemente di capire perché l’Italia è al 41 posto nella graduatoria mondiale della libertà di stampa, secondo altri molto più giù, in ogni caso a fianco di paesi sottosviluppati e poco propensi al pluralismo e allo studio delle opere di Voltaire.
A quanto pare chiude “Carta Bianca”, format di Rai 3, tradizionalmente diretto da Bianca Berlinguer, collega che il mestiere lo conosce. E molto bene.

Nelle ultime settimane si sono infittite anche contro di lei le critiche, velate e sottintese ma questo è, di “filo putinismo”; avendo spesso invitato in trasmissione ospiti italiani con l’occhio troppo girato verso la Piazza Rossa, quando non addirittura “volti russi”, sia del potere, sia dell’informazione.
E di questi tempi, si sa, è un bell’intoppo.

Documenti Pfizer ► 1.223 persone sono morte durante i test del vaccino Pfizer

In seguito al rilascio dei documenti della Pfizer, è ora confermato che 1.223 persone sono morte entro i primi 28 giorni dopo essere state inoculate con il vaccino BioNTech Pfizer durante le prove - ed è stato approvato per l'uso. Se volete leggere voi stessi i documenti, potete farlo cliccando qui. Ma attenzione, è corposo, contiene più di 80.000 pagine.

Lungi dall'essere "sicuro ed efficace", i documenti della Pfizer provano il contrario: il vaccino BioNTech Pfizer è forse il più inefficace e pericoloso "vaccino" mai portato sul mercato.

7 maggio 2022

Google ► Dittatore con poteri di manipolazione senza precedenti

Google ha il potere di manipolare ciò che vedi online, indirizzandoti con certe pubblicità e seppellendo i risultati di ricerca che preferirebbe non vedessi. Ma possono arrivare a controllare il risultato delle elezioni politiche? Assolutamente sì, secondo Robert Epstein, PhD, uno psicologo ricercatore senior presso l'American Institute for Behavioural Research and Technology ("AIBRT").

Epstein, uno psicologo formatosi ad Harvard che ha fondato il Cambridge Centre for Behavioural Studies, paragona Google a un dittatore con un potere senza precedenti perché si affida a tecniche di manipolazione mai esistite prima nella storia dell'uomo. I servizi gratuiti che forniscono in realtà non sono gratuiti, avverte. "Li paghi con la tua libertà".1

L'esercito dell'UE è all'orizzonte

Gli elementi costitutivi dell'esercito sovranazionale esistono già... stanno solo aspettando un motivo...
La conferenza speciale “Il futuro dell’UE” si è conclusa pochi giorni fa.

Potrà anche essere sembrata una “consultazione pubblica”, ma lo scopo della conferenza era semplice: dire all’UE di fare quello che avevano già da anni pianificato di fare.

Se questo non era chiaro fin dall’inizio, è diventato indiscutibilmente ovvio un paio di giorni fa, quando, il 27 aprile, è stata pubblicata la lista delle 49 “raccomandazioni” della conferenza.

Potete leggere l’intera lista qui, se ne avete voglia. Ne abbiamo scelte alcune delle più preoccupanti da discutere.

6 maggio 2022

La teoria del Gender ► Una rottura antropologica

Gender, gender roles e gender fluid: dove ci porta la ricusa della struttura basata sui generi che in passato organizzava mente e società. (Prima parte)
«La teoria del gender, per come è proposta ora, mira a decostruire i ruoli sessuali tradizionali per asserirne l’infondatezza, ma il suo presupposto è rivendicativo e ideologico: si vuol cioè asserire l’inesistenza di un determinismo biologico alla base della psicologia e del comportamento di genere, dicendo che i sessi in biologia sono ininfluenti. La finalità è quella di svalutare il significato di “maschile” e “femminile”, di cancellarli».

John Bellamy Foster ► La guerra per procura degli Stati Uniti in Ucraina

Una relazione importante tenuta da John Bellamy Foster, professore di sociologia all'Università dell'Oregon e direttore della storica rivista americana Monthly Review, fa chiarezza su un aspetto finora poco esplorato della guerra per procura che si sta svolgendo in Ucraina, quello relativo al rischio nucleare. Questo aspetto della guerra in corso si inquadra nella 'strategia della controforza' e del 'First Strike' pericolosamente esplorata dagli Usa fin dagli anni '60 e poi abbandonata, anche grazie a movimenti pacifisti di massa. Ripescata dopo il crollo dell'Urss e la fine della guerra fredda nell'ambito della strategia del grande impero americano, oggi si sta giocando una partita del cui possibile finale - il grande inverno nucleare e l'omnicidio - bisognerebbe essere tutti consapevoli. Come dice Foster, 'c'è molto da capire, in poco tempo.' (preziosa segnalazione di Vladimiro Giacché)

5 maggio 2022

Il "Trattato sulle pandemie" darà all'OMS le chiavi del governo globale

Le clausole suggerite incentiverebbero la segnalazione di "pandemie" e vedrebbero le nazioni punite per "non conformità"
Le prime udienze pubbliche sul proposto "Trattato sulla pandemia" sono chiuse, e il prossimo ciclo dovrebbe iniziare a metà giugno.

Abbiamo cercato di tenere la questione in prima pagina, proprio perché il mainstream è così desideroso di ignorarla e di continuare a sfornare porno di guerra e propaganda di parte.

5 segni che stanno CREANDO una crisi alimentare

Non è un segreto che, secondo i politici e la stampa main stream, la "penuria di cibo" e una "crisi alimentare" sono in arrivo da un po' di tempo. Sono state regolarmente previste da diversi anni.

Ciò che è davvero strano è che, nonostante la sua quasi costante incipienza, la carenza di cibo non sembra mai arrivare davvero e viene sempre attribuita a qualcosa di nuovo.

Già nel 2012, gli "scienziati" prevedevano che il cambiamento climatico e la mancanza di acqua pulita avrebbero creato "carenze alimentari" che avrebbero "reso il mondo vegetariano entro il 2050".

Nel 2019, gli "esperti" delle Nazioni Unite hanno avvertito che "il cambiamento climatico stava minacciando l'approvvigionamento alimentare del mondo".

4 maggio 2022

Il diritto morale al credo coscienzioso, filosofico e personale ► Esenzione alla vaccinazione

Molti genitori... non sono filosoficamente contrari al concetto di vaccinazione e non si oppongono ad ogni vaccino. Tuttavia, sono filosoficamente contrari al fatto che i funzionari sanitari del governo abbiano il potere di intimidirli, minacciarli e costringerli a violare le loro profonde convinzioni di coscienza nel caso in cui concludano che la vaccinazione in generale o, più comunemente, un particolare vaccino non sia appropriato per i loro figli.

Il principio del consenso informato al trattamento medico, che è diventato un principio etico centrale nella pratica della medicina moderna e viene applicato agli interventi medici che comportano il rischio di lesioni o morte. Implicito nel concetto di consenso informato è il diritto di rifiutare il consenso o, nel caso delle leggi sulle vaccinazioni, il diritto di esercitare la coscienza, il credo personale o l'esenzione filosofica all'uso obbligatorio di uno o più vaccini.

Influenza aviaria ► Un'altra falsa "pandemia"...questa volta per i polli

L'epidemia di influenza aviaria non è reale.
Questo dovrebbe essere il punto di partenza di tutti - con tutto, davvero - assumere che i media stiano mentendo e aspettare che dimostrino il contrario.
Dubitare sempre della stampa.
Sempre.
Specialmente quando i destini sembrano convergere e ogni singola voce nelle "notizie" spinge l'opinione pubblica nella stessa direzione e serve la stessa agenda
...cosa che l'influenza aviaria fa sicuramente.
Carenza di cibo. Aumento della povertà. Razionamento. La crisi del costo della vita. Fanno tutti parte dell'agenda del Grande Reset.

3 maggio 2022

Verso una catastrofe alimentare globale, causata dal sabotaggio politico

Biden usa cinicamente l'Ucraina per coprire il sabotaggio alimentare
Comincia a sembrare che alcuni cattivi attori stiano deliberatamente prendendo provvedimenti per assicurare una futura crisi alimentare globale. Ogni passo fatto dagli strateghi dell'amministrazione Biden per "controllare l'inflazione energetica" danneggia l'offerta o gonfia il prezzo del gas naturale, del petrolio e del carbone nell'economia globale. Questo ha un enorme impatto sui prezzi dei fertilizzanti e sulla produzione alimentare. Questo è iniziato molto prima dell'Ucraina. Ora ci sono rapporti che gli uomini di Biden sono intervenuti per bloccare il trasporto ferroviario di fertilizzanti nel momento più critico per la semina primaverile. Entro questo autunno, gli effetti saranno esplosivi.

2 maggio 2022

Uno studio rivela alti livelli di radiazioni nelle strade dove sono installate le torri delle cellule 5G e 4G

Un recente studio nel World Academy of Sciences Journal ha misurato i livelli di radiazioni a radiofrequenza (RFR), dalle reti wireless tra cui il 5G, nella città di Columbia, South Carolina e ha trovato i più alti livelli di RFR nelle aree in cui le antenne delle stazioni base dei telefoni cellulari sono state collocate in cima a pali di servizio, lampioni, semafori o altri posti vicino alla strada. Le installazioni wireless chiamate "piccole celle" spesso incapsulano le antenne delle cellule in cilindri su pali corti e sono progettate per non essere visibili. Il documento ha incluso diversi grafici che mostrano come la RFR viene emessa dalle antenne ed espone le persone che camminano per strada.

1 maggio 2022

Eudravigilance ► 43.898 morti 4.190.493 feriti in seguito ai vaccini COVID-19

Il database europeo (paesi SEE e non SEE) delle segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci è EudraVigilance, verificato dall'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), e attualmente riporta 43.898 decessi e 4.190.493 lesioni in seguito a iniezioni di cinque vaccini sperimentali COVID-19:

Dal totale delle lesioni registrate, quasi la metà di esse (1.914.927 ) sono lesioni gravi.

Studi Scientifici ► Lupus Eritematoso Sistemico dopo il vaccino Pfizer COVID-19

Abstract

Il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 è stato autorizzato dalla U.S. Food and Drug Administration in quanto ha dimostrato il 95% di efficacia contro il virus SARS-CoV-2. Anche se le prove iniziali del vaccino hanno mostrato un profilo favorevole di effetti collaterali, ci sono state preoccupazioni riguardo all'attivazione di risposte immunitarie aberranti, innescando l'autoimmunità. Questo è un caso di una donna di 68 anni senza storia di condizioni autoimmuni, che si è presentata al nostro dipartimento di emergenza 7 giorni dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19. I suoi sintomi iniziali erano suggestivi di polimialgia reumatica, e ha avuto una risposta quasi completa agli steroidi.

30 aprile 2022

Nature ►Aumento di eventi cardiovascolari tra la popolazione sotto i 40 anni in Israele durante il rollout del vaccino

Aumento degli eventi cardiovascolari di emergenza tra la popolazione sotto i 40 anni in Israele durante il rollout del vaccino e la terza ondata di COVID-19

Abstract
Le condizioni avverse cardiovascolari sono causate da infezioni da coronavirus 2019 (COVID-19) e riportate come effetti collaterali dei vaccini COVID-19. Arricchire gli attuali sistemi di sorveglianza della sicurezza dei vaccini con ulteriori fonti di dati può migliorare la comprensione della sicurezza del vaccino COVID-19. Utilizzando un set di dati unico dai servizi medici di emergenza (EMS) nazionali di Israele dal 2019 al 2021, lo studio mira a valutare l'associazione tra il volume delle chiamate EMS di arresto cardiaco e sindrome coronarica acuta nella popolazione di 16-39 anni con potenziali fattori tra cui l'infezione COVID-19 e i tassi di vaccinazione. Un aumento di oltre il 25% è stato rilevato in entrambi i tipi di chiamate nel periodo gennaio-maggio 2021, rispetto agli anni 2019-2020.

29 aprile 2022

Allarme globale OMS su Epatite nei bambini ► Un nuovo studio conferma che il vaccino COVID causa una grave epatite autoimmune

Un nuovo studio che conferma che il vaccino COVID causa una grave epatite autoimmune è stato pubblicato giorni dopo che l'OMS ha emesso un "allarme globale" sulla nuova epatite grave tra i bambini

Un nuovo studio scientifico pubblicato il 21 aprile 2022, ha concluso che la vaccinazione Covid-19 può suscitare un'epatite immuno-mediata distinta a dominanza di cellule T (infiammazione del fegato) con un unico pato-meccanismo associato all'immunità tessuto-residente antigene-specifica indotta dalla vaccinazione che richiede immunosoppressione sistemica.

28 aprile 2022

Dati ufficiali UK ►"Il rischio di morte dei bambini aumenta del 5100% dopo la vaccinazione Covid-19 rispetto ai bambini non vaccinati

L'Ufficio per le statistiche nazionali ha rivelato senza rendersene conto che i bambini hanno fino a 52 volte più probabilità di morire dopo la vaccinazione Covid-19 rispetto ai bambini che non hanno avuto il vaccino Covid-19.
Il 20 dicembre 21, l'Office for National Statistics (ONS) ha pubblicato un set di dati contenente dettagli sui "decessi per stato di vaccinazione in Inghilterra" tra il 1° gennaio e il 31 ottobre 21.

Il dataset contiene varie tabelle che mostrano dettagli come: "Tassi di mortalità mensili standardizzati per età in base allo stato di vaccinazione per i decessi con COVID-19", e "Tassi di mortalità mensili standardizzati per età in base allo stato di vaccinazione per i decessi non-COVID-19".

26 aprile 2022

Regno Unito ► I rapporti ufficiali dimostrano che i vaccinati hanno subito un potenziamento anticorpo-dipendente dall'inizio dell'anno

Un'intensa ricerca condotta da esperti sanitari nel corso degli anni ha portato alla luce crescenti preoccupazioni circa l'"Antibody-Dependent Enhancement" (ADE), un fenomeno in cui i vaccini rendono la malattia molto peggiore innescando il sistema immunitario per una reazione eccessiva potenzialmente mortale.

Sfortunatamente, i dati ufficiali pubblicati dall'Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito suggeriscono fortemente che la popolazione completamente vaccinata in Inghilterra soffre di Antibody-Dependent Enhancement dall'inizio del 2022. Con le cifre che mostrano che i completamente vaccinati hanno fino a 2 volte più probabilità di essere ricoverati in ospedale con il Covid-19, e 2 volte più probabilità di morire di Covid-19.

Il leader dell'OMS promuove il libro di Bill Gates sulla "prossima pandemia", piani sinistri rivelati

Il libro del miliardario viene pubblicato mentre l'OMS combatte per prendere il potere del governo in caso di un'altra pandemia.
L'attuale direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e rivoluzionario marxista, Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha elogiato l'ultimo libro del miliardario e autoproclamato "esperto di pandemie" Bill Gates. Ha detto di essere d'accordo con il fondatore di Microsoft che abbiamo bisogno di mettere in pratica le lezioni apprese da Covid per prevenire la prossima pandemia.

24 aprile 2022

Epatite autoimmune dopo il vaccino COVID-19 ► Più di una coincidenza

Abstract

La pandemia di COVID-19 sta ancora imperversando in tutto il mondo e ci si aspetta che la vaccinazione ci porti fuori da questa pandemia. Sebbene l'efficacia dei vaccini sia fuori discussione, la sicurezza rimane ancora una preoccupazione.

Riportiamo un caso di una donna di 65 anni che ha sperimentato un'epatite autoimmune acuta grave due settimane dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino Moderna-COVID-19. L'immunoglobulina G del siero era elevata e l'anticorpo antinucleare era positivo (1:100, modello maculato). L'istologia epatica ha mostrato una marcata espansione dei tratti portali, una grave epatite di interfaccia e molteplici focolai confluenti di necrosi lobulare. Ha iniziato il trattamento con prednisolone, con un'evoluzione clinica e analitica favorevole.

23 aprile 2022

Perché l'isolamento di Shanghai serve al PCC e al mondo?

La brutalità a Shanghai è fin troppo reale. Milioni di residenti nella capitale finanziaria cinese, un tempo cosmopolita, sono sotto stretta sorveglianza da un mese. Non hanno il permesso di uscire, nemmeno per prendere il cibo, e sono emersi video di molti che urlano dai loro balconi in preda alla disperazione. Il cibo è inadeguato e marcio e l'assistenza medica è praticamente inaccessibile.

Coloro che risultano positivi al COVID vengono portati in campi di detenzione sparsi e sovraffollati che assomigliano a delle prigioni. I neonati vengono separati dai loro genitori. Gli animali domestici vengono uccisi. Gli apologeti del Lockdown in tutto il mondo si affannano a distinguere le politiche che hanno passato due anni a sostenere da questa barbarie.

Alla gente è stato dato il vaccino sbagliato?

Gli studi randomizzati controllati mostrano una riduzione della mortalità per tutte le cause dai vaccini Covid adenovirus-vettore (RR=0,37, 95%CI: 0,19-0,70) ma non dai vaccini mRNA (RR=1,03, 95%CI 0,63-1,71).
Questo è il verdetto di un nuovo studio danese del Dr. Christine Benn e colleghi. Alla gente sono stati dati vaccini che non funzionano (Pfizer/Moderna) invece di vaccini che funzionano (AstraZeneca/Johnson & Johnson)? Mettiamo questo studio nel contesto e poi approfondiamo i numeri.

22 aprile 2022

Miocardite, emorragia polmonare e miosite estesa con rabdomiolisi 12 giorni dopo la prima dose del vaccino Pfizer-BioNTech BNT162b2 mRNA COVID-19

Abstract
La pandemia di COVID-19 è un'attuale crisi globale e ci sono centinaia di milioni di individui vaccinati in tutto il mondo. Attualmente, ci sono state poche segnalazioni di processi autoimmuni indotti dal vaccino COVID-19 che si manifestano come miosite, trombocitopenia e miocardite.

19 aprile 2022

EudraVigilance ► 43.000 MORTI E 4.000.000 reazioni avverse a seguito delle iniezioni Covid (09.04.2022)

Il database europeo (paesi SEE e non SEE) delle segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci è EudraVigilance, verificato dall'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), e ora riportano 43.005 decessi e 3.984.978 lesioni in seguito a iniezioni di cinque iniezioni sperimentali di COVID-19 (le prime reazioni avverse al vaccino Novavax COVID-19 sono state registrate nelle ultime 2 settimane):
Dal totale delle lesioni registrate, quasi la metà di esse (1.879.995 ) sono lesioni gravi.

18 aprile 2022

Atleti e miocarditi, perché c’entrano i vaccini mRNA

Nel 2021 si è riscontrato un aumento dei casi di miocardite giovanile e negli atleti. Anche le morti improvvise tra i calciatori sono superiori alla media. Dagli studi emerge un legame significativo con i vaccini mRna, il Ministero non dovrebbe minimizzare. Il problema è più accentuato negli atleti maschi e giovani, specie a causa dei livelli di catecolamine.

Recenti dati dell’UKHSA (UK Health Security Agency), contenuti nel Vaccine surveillance report (Rapporto di sorveglianza sui vaccini) e relativi alla situazione nel Regno Unito, ci mostrano come sia i casi di malattia sia le ospedalizzazioni sia, infine, i decessi avvengano in prevalenza in persone vaccinate (72%, 74% e 82% rispettivamente) ponendo dei seri dubbi sulla decantata sicurezza ed efficacia degli attuali vaccini anti-Covid (JR Hope, The Desert Review, April 2022).

13 aprile 2022

Morti improvvise under 20 aumentate del 118%

L’indagine shock che fa a pezzetti la propaganda vaccinale e fa scoppiare in lacrime Myrta Merlino
Un caloroso saluto ai miei lettori e benvenuti a questa nuova indagine nella quale andremo ad inchiodare il sacro siero, una volta per tutte, alle sue responsabilità. Come vi abbiamo già dimostrato nella seconda indagine, nella quale abbiamo analizzato cosa è accaduto tra gli operatori sanitari e docenti, più stringiamo il campo di ricerca e più le prove contro il siero diventano schiaccianti. Pertanto in questa nuova inchiesta abbiamo deciso di ristringere ancora di più il campo di ricerca e puntare la nostra lente d’ingrandimento alla sola fascia di età che va dai 12 ai 20 anni, ed è proprio attraverso l’analisi di questa specifica categoria che vi mostreremo le cinque prove granitiche che incastrano il sacro siero.

11 aprile 2022

L'Europa sta costruendo un enorme sistema internazionale di riconoscimento facciale

I legislatori avanzano proposte per permettere alle forze di polizia di tutta l'UE di collegare i loro database fotografici, che includono milioni di immagini dei volti delle persone.
Negli ultimi 15 anni, le forze di polizia che cercano criminali in Europa sono state in grado di condividere impronte digitali, dati sul DNA e dettagli sui proprietari di veicoli. Se i funzionari in Francia sospettano che qualcuno che stanno cercando sia in Spagna, possono chiedere alle autorità spagnole di controllare le impronte digitali nel loro database. Ora i legislatori europei sono pronti a includere milioni di foto dei volti delle persone in questo sistema e permettere che il riconoscimento facciale sia usato su una scala senza precedenti.

9 aprile 2022

Decodifica dell'immunometabolismo del vaccino Pfizer a mRNA nel sistema nervoso centrale

Abstract

L'articolo presenta l'effetto del vaccino COVID-19 mRNA (Pfizer/BioNT) sulle cellule gliali del cervello studiate in vitro mediante spettroscopia Raman e imaging. I risultati ottenuti per le cellule gliali del cervello umano normali e tumorali di astrociti, astrocitoma, glioblastoma incubate con il vaccino Covid-19 mRNA Pfizer/BioNT mostrano alterazioni nelle vie di riduzione-ossidazione associate al citocromo c.

Abbiamo scoperto che il vaccino Pfizer/BioNT riduce la concentrazione di citocromo c nei mitocondri dopo l'incubazione con cellule gliali normali e tumorali. È stato dimostrato che la concentrazione della forma ossidata del citocromo c nelle cellule cerebrali diminuisce con l'incubazione del vaccino mRNA. Una minore concentrazione di citocromo c ossidato si traduce in una minore efficacia della fosforilazione ossidativa (respirazione), una ridotta apoptosi e una minore produzione di ATP. Alterazione della concentrazione di Amide I, che può riflettere la diminuzione del traslocatore di nucleotidi adeninici dell'mRNA. Inoltre, il vaccino mRNA porta ad alterazioni nella composizione biochimica dei lipidi che suggeriscono il ruolo crescente della segnalazione
Il vaccino mRNA produce cambiamenti statisticamente significativi nel nucleo delle cellule a causa di alterazioni degli istoni.

7 aprile 2022

Documenti rilasciati dalla FDA ► L'immunità naturale funziona e la Pfizer lo sapeva

Su "Rising" di The Hill, il giornalista e commentatore politico Kim Iversen ha condiviso le rivelazioni dell'ultima serie di documenti sul vaccino COVID-19 della Pfizer, rilasciati il 1 aprile dalla Food and Drug Administration.

L’ultima serie di documenti Pfizer, rilasciata il 1 ° aprile, conferma che Pfizer sapeva che l’immunità naturale era efficace quanto il vaccino COVID-19 dell’azienda nel prevenire gravi malattie.
Nel segmento di lunedì di “Rising” di The Hill, il giornalista e commentatore politico Kim Iversen ha detto che i documenti hanno inoltre rivelato che il vaccino non poteva essere attestato come sicuro per le donne incinte o le donne alla ricerca di una gravidanza e che la miocardite era una reazione avversa nota al vaccino.

6 aprile 2022

I primi risultati di dieKontrollgruppe.de dimostrano: I non vaccinati stanno bene!

dieKontrollgruppe
è un monitoraggio scientifico anonimo e indipendente degli effetti a lungo termine della vaccinazione Covid. Dopo più di 41.000 interviste individuali in 6 mesi, i primi risultati stanno emergendo.
Per valutare il beneficio o il danno dei nuovi vaccini mRNA e vettoriali, è necessario condurre studi a lungo termine confrontando un gruppo di persone vaccinate con Covid con un gruppo di persone non vaccinate con Covid.

Sfortunatamente, i corrispondenti studi in cieco condotti dai produttori sono stati interrotti prematuramente dopo aver ottenuto l'autorizzazione alla commercializzazione.

Perché l'Ucraina sembra avere così tanti nazisti oggi?

  • C'è una guerra civile in corso in Ucraina non solo in queste ultime settimane, ma in questi ultimi otto anni?
  • Nella storia della civiltà, la politica è stata il più delle volte una questione riducibile alla domanda "da che parte stai?
Certo, non è facile discernere ciò che più si avvicina alla verità nella nebbia del "presente". Si dice che il senno di poi è 20/20, anche se questo non è del tutto vero, perché l'interpretazione della storia è solo un altro campo di battaglia, anche se in movimento molto più lento.

In un mondo di crescente divisione, dove ci viene detto che c'è solo bianco o nero, il meglio che noi semplici "civili" possiamo sperare è di non essere colpiti dal fuoco incrociato. Tuttavia, questo sta diventando sempre più difficile da fare.

5 aprile 2022

Regno Unito ►L'efficacia del vaccino dopo 3 dosi è di -391%, il sistema immunitario è degradato all'80%

I dati ufficiali del governo mostrano che i tripli vaccinati hanno subito una degradazione del sistema immunitario dell'80%, poiché l'efficacia del vaccino è scesa a meno del 391%; il che suggerisce che stanno sviluppando una nuova forma di sindrome da immunodeficienza acquisita

Il sistema immunitario dell'organismo difende principalmente il corpo da infezioni come batteri, virus e parassiti. Ma ci sono due grandi categorie di immunodeficienze che ostacolano questa difesa: quelle con cui si nasce e quelle che si acquisiscono dopo la nascita.

Khazaria, Rothschild, Nuovo Ordine Mondiale, Ucraina e attuazione dell'Agenda Nephilim

Durante un podcast Clif High ha fatto un commento allettante: "Nel 1666 Sabbatai Zevi, era un Khazariano ed era il loro messia ... [Zevi] disse che andava bene per qualsiasi Khazariano fingere di essere ebreo ma praticare la loro vera religione, che è questa variante del culto di Satana che è stata inculcata nel Talmud in un linguaggio nascosto".

Incuriositi da questo commento, abbiamo fatto una piccola ricerca sui Khazari e ci siamo imbattuti nella dottoressa Laura Sanger. Anche se non possiamo garantire che ci crederete, vi promettiamo che non vi annoierete.

La dottoressa Laura Sanger è una psicologa clinica e autrice. Il 22 marzo si è unita al podcast Blurry Creatures, condotto da Nate Henry e Luke Rodgers, per dare la sua prima discussione pubblica sui Khazariani e su quello che lei crede sia un letto caldo di riproduzione dei Nephilim. Con quello che sta succedendo tra la Russia e l'Ucraina, la comprensione della storia di Khazaria si spera porterà più prospettiva a quel conflitto, ha detto la dottoressa Sanger.

4 aprile 2022

Pfizer e FDA sapevano ► Il vaccino passa attraverso il latte materno Nuovi dati Pfizer

Dagli ultimi dati rilasciati si evince che sia la casa farmaceutica che l’agenzia di regolamentazione, fossero a conoscenza dei pericoli del vaccino per le donne in gravidanza e in allattamento. Durante la breve sperimentazione infatti sono state registrate solo due nascite, una ha avuto successo e l’altra ha provocato la morte infantile. L’allattamento al seno è pericoloso per i neonati ed è dimostrato che il vaccino riesce a trasmettersi dalla madre al figlio attraverso il latte materno.

C’è una scoperta interessante nel rapporto post-marketing di Pfizer a pagina 12:

3 aprile 2022

Aumento del 17.500% delle malattie cardiache nei bambini in seguito ai $ieri COVID-19

Il numero di lesioni e decessi registrati nel database del governo degli Stati Uniti del Vaccine Adverse Events Reporting System (VAERS) in seguito ai vaccini COVID-19 ha raggiunto 1,2 milioni di casi dall'ultimo aggiornamento di venerdì 1 aprile. (Fonte)
A titolo di contrasto, ci sono 930.952 casi di lesioni e decessi a seguito di tutti gli altri vaccini per i precedenti 30+ anni prima che i vaccini COVID-19 ricevessero le autorizzazioni per l'uso di emergenza nel dicembre del 2020. (Fonte)

Quando si prende la media mensile dei casi registrati in VAERS in seguito a tutti i vaccini per i 30 anni precedenti (360 mesi - 2.586 casi al mese), e la si confronta con la media mensile dei casi registrati dopo i vaccini COVID-19 per gli ultimi 15 mesi (80.384 casi al mese), si ha un aumento del 3.008%
.

1 aprile 2022

LA PANDEMIA ENTRA NELLA FASE FINALE, ECCO IL VERO SCOPO

La storia in breve...

  • > Il 21 febbraio 2022, il parlamento canadese ha approvato la mozione del primo ministro Justin Trudeau per invocare la legge sulle emergenze in risposta alla protesta pacifica dei camionisti contro i mandati vaccinali
  • > Ai sensi della legge, le banche canadesi possono sequestrare i conti bancari personali di chiunque sia sospettato di aver partecipato o di sostenere la protesta, e questi poteri di sorveglianza finanziaria sono destinati a diventare permanenti
  • > Il 14 febbraio 2022, il ministro delle finanze canadese Chrystia Freeland aveva affermato che il governo stava utilizzando l’Emergencies Act per ampliare le leggi canadesi contro il riciclaggio e il finanziamento del terrorismo, in modo da comprendere le piattaforme di crowdfunding e i loro fornitori dei servizi di pagamento. L’estensione del potere di sorveglianza richiede che tutte le transazioni digitali, incluse quelle in criptovalute, siano segnalate al Fintrac (Financial Transactions and Reports Analysis Center of Canada)

31 marzo 2022

22 modi per fermare i passaporti vaccinali nel 2022 e perché dobbiamo farlo!

Un giorno, mentre ero fuori dallo stato, mi sono avventurato nell'ufficio di un veterinario con il mio cane. Nonostante il suo bisogno di attenzione immediata, il veterinario si è rifiutato di vederlo senza i registri delle vaccinazioni per dimostrare che era "aggiornato" con l'antirabbica. Settimane dopo ho cercato di portarlo da un toelettatore per fargli tagliare le unghie e mi sono trovata di fronte allo stesso problema - nessuna entrata. Quando sono tornata a casa, avevo grandi speranze di portare il mio cane in un nuovo parco per cani di 20 acri, solo per scoprire che richiedeva un pass annuale per l'accesso, che ovviamente non era possibile senza la prova dell'antirabbica. Vi suona familiare? Quello che l'establishment corrotto ha fatto ai nostri animali è ciò che ora stanno mettendo in atto per gli esseri umani attraverso il passaporto identificativo del vaccino, solo con ripercussioni e controllo molto maggiori perché si dirigono direttamente verso il vostro conto in banca.

30 marzo 2022

Studi Scientifici ►I vaccini a mRNA sopprimono l'immunità innata e sollecitano il cancro

Studio Scientifico: Soppressione dell'immunità innata con vaccinazioni a mRNA di SARS-CoV-2: Il ruolo di G-quadruplex, esosomi e microRNA

ABSTRACT. I vaccini mRNA SARS-CoV-2 sono stati introdotti sul mercato in risposta alla crisi di salute pubblica ampiamente percepita del Covid-19.
L'utilizzo di vaccini mRNA nel contesto delle malattie infettive non aveva precedenti, ma tempi disperati sembravano richiedere misure disperate. I vaccini a mRNA utilizzano mRNA geneticamente modificati che codificano le proteine spike. Queste alterazioni nascondono l'mRNA dalle difese cellulari, promuovono un'emivita biologica più lunga per le proteine e provocano una maggiore produzione complessiva di proteine spike. 
Tuttavia, sia le prove sperimentali che quelle osservazionali rivelano una risposta immunitaria molto diversa ai vaccini rispetto alla risposta all'infezione da SARS-CoV-2. Come dimostreremo, le modifiche genetiche introdotte dal vaccino sono probabilmente la fonte di queste risposte differenziali. In questo articolo, presentiamo le prove che la vaccinazione, a differenza dell'infezione naturale, induce un profondo deterioramento della segnalazione dell'interferone di tipo I, che ha diverse conseguenze negative per la salute.

29 marzo 2022

Terapie geniche anti-Covid e cancro

Diversi mesi fa, abbiamo espresso riserve almeno teoriche sulla vaccinazione di pazienti malati di cancro o ex pazienti che erano stati guariti, a causa del meccanismo previsto dell'iniezione genica sull'immunità. Diversi genetisti avevano anche espresso preoccupazione per la possibile interferenza tra le cellule tumorali attive, o dormienti, e l'attività della terapia genica sui linfociti in particolare.

Con il passare dei mesi, la follia del vaccino è cresciuta, portando al rifiuto dei pazienti senza pass negli ospedali (che, come è noto, sono destinati a ricevere solo persone sane) e alla richiesta che i pazienti siano vaccinati assolutamente prima di ricevere qualsiasi trattamento, compresi i malati di cancro.

19 marzo 2022

DuckDuckGo si inchina ai dittatori, inizia a censurare i risultati del motore di ricerca per "combattere la disinformazione"

Probabilmente il motore di ricerca privato più popolare al mondo, DuckDuckGo, è stato a lungo un rifugio per coloro che non vogliono partecipare alla censura, alla manipolazione e al monitoraggio di Google. Nel 2008, Gabriel Weinberg ha iniziato questa missione con un'enfasi sulla protezione della privacy dei ricercatori ed evitando la bolla di filtri dei risultati di ricerca personalizzati che viene con tutte le cose di Google.
Dal suo inizio, il modello di business pro-privacy e anti-tracciamento ha spinto l'azienda da appena un paio di centinaia di migliaia di ricerche al mese a oltre 100.000.000 di ricerche ogni giorno. La loro crescita è stata quasi esponenziale. Ma tutto questo potrebbe cambiare ora.