20 ottobre 2021

A Potenza il “funerale” della Costituzione Italiana

A Potenza il “funerale” della Costituzione Italiana. Un corteo contro l’obbligo del Green Pass sul lavoro.
“Annunciamo la scomparsa prematura della Costituzione Italiana e dello stato di diritto”.
Con questo slogan diverse decine di persone, appartenenti a diversi comitati liberi, hanno sfilato ieri sera a Potenza, alla vigilia dell’entrata in vigore del Green Pass anche sui luoghi di lavoro. Liberi cittadini, comitati e lavoratori, ma anche tanti giovani e bambini, che hanno inscenato un vero e proprio funerale della Costituzione Italiana con tanto di corona di alloro e bara in cartone.

17 ottobre 2021

Pilota vaccinato muore in volo ► Atterraggio di emergenza

Il presentatore televisivo americano Stew Peters sta facendo una ricerca intensiva sulla spaventosa serie di decessi tra i piloti di linea. Insieme alla sua collega, la dottoressa Jane Ruby, un’economista che si occupa di problemi sanitari, continua a segnalare nuovi casi.
Ora, quello che lui prevedeva da un po’ di tempo è appena successo: un pilota è morto proprio durante un volo di linea. Un evento orribile.

Muoiono i piloti della British Airways

Già a giugno si era avuta notizia che quattro piloti della British Airways erano morti in pochissimo tempo.

Rapporti ufficiali ► I vaccinati stanno sviluppando la sindrome da immunodeficienza acquisita

Un confronto dei rapporti ufficiali del governo suggerisce che i vaccinati stanno sviluppando la sindrome da immunodeficienza acquisita molto più velocemente del previsto

Le ultime cifre del rapporto di sorveglianza del vaccino PHE del Regno Unito sui casi di Covid -19 mostrano che le persone di 40-79 anni doppiamente vaccinate hanno perso il 44% della loro capacità del sistema immunitario. Il loro sistema immunitario si sta deteriorando di circa il 5% a settimana (tra il 3,8% e il 9,1%).

Se questo continua, i 30-59enni avranno zero Covid/difesa virale (e forse una forma di sindrome da immunodeficienza acquisita) entro Natale e tutte le persone con doppia vaccinazione oltre i 30 anni avranno completamente perso la parte del loro sistema immunitario che affronta il Covid-19 entro gennaio del prossimo anno.

13 ottobre 2021

Studio ►L'uso di impianti chip per i lavoratori

Roba da complottisti vero? Sbagliato, si tratta di uno studio pubblicato dal parlamento europeo tra il 2017 e il 2018, lo stesso anno in cui pianificava anche un passaporto di vaccinazione. In circa 45 pagine hanno discusso sull’utilità per controllare i lavoratori. Lo scopo è «prevenire il disturbo alla quiete pubblica, preservare l’interesse e l’ordine nazionale, per la prevenzione al crimine, preservare il benessere economico, la salute, la morale e la libertà dei diritti degli altri».

I diritti umani fondamentali non verrebbero meno dal chip impiantato, perché tutto è lecito quando viene fatto per il nostro bene e per preservare il loro ordine sociale ed economico. Ma vediamo qualche passaggio del documento dal titolo The Use of Chip Implantsfor Workers:

11 ottobre 2021

La crisi energetica globale e chi l'ha provocata...

Per gli “incrollabili globalisti verdi” di Bloomberg (10/5/21) riconoscere che la “crisi energetica globale” è “la prima di tante nell’era dell’energia pulita” significa che qualcosa è molto marcio in Danimarca (Shakespeare dixit) con il suo volgare propaganda multimediale globalista neoliberista.

Quattro reporter di Bloomberg sostengono che nei “prossimi decenni (megasici!) potrebbero esserci più periodi di inflazione legata all’energia, carenza di carburante (megasic!) e perdita di crescita economica poiché la fornitura di elettricità è diventata vulnerabile agli shock”.

Studio ► I livelli di anticorpi diminuiscono dopo due dosi di vaccino Pfizer

Più di 4.800 membri del personale di Sheba hanno partecipato allo studio. Sono stati invitati a sottoporsi a test sierologici periodici che misurano il livello di anticorpi nel sangue per un periodo di sei mesi.
I livelli di anticorpi diminuiscono rapidamente dopo due dosi del vaccino Pfizer contro il coronavirus, come ha mostrato uno studio dei ricercatori dello Sheba Medical Center pubblicato mercoledì nel New England Journal of Medicine.

EudraVigilance ►27.247 MORTI 2.563.768 reazioni avverse a seguito delle iniezioni Covid (09.10.2021)

Il database dell'Unione Europea delle segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci è EudraVigilance, e ora stanno riportando 27.247 decessi e 2.563.768 lesioni, in seguito a iniezioni di COVID-19.

Un abbonato di Health Impact News dall'Europa ci ha ricordato che questo database gestito da EudraVigilance è solo per i paesi in Europa che fanno parte dell'Unione Europea (UE), che comprende 27 paesi. Il numero totale di paesi in Europa è molto più alto, quasi il doppio, circa 50.

10 ottobre 2021

Mons. Viganò ► "Passo dopo passo verso la Dittatura"


Le esplosive dichiarazioni di sabato 9 Ottobre 2021 di Mons. Carlo Maria Viganò. 
Iscriviti al canale telegram https://t.me/VociDallaStrada

8 ottobre 2021

Le morti tra i ragazzi adolescenti sono aumentate del 63% nel Regno Unito da quando hanno iniziato a prendere il vaccino Covid-19

Un’indagine sui dati ufficiali dell’ONS ha rivelato che da quando il vaccino Covid-19 è stato offerto e somministrato agli adolescenti in Inghilterra e Galles c’è stato un aumento del 63% dei decessi tra i ragazzi adolescenti, con una settimana che ha visto un aumento fino al +700%.


Il 1° ottobre, abbiamo rivelato in esclusiva che i dati ONS mostrano che c’è stato un aumento del 47% delle morti per tutte le cause tra gli adolescenti di età compresa tra 15 e 19 anni da quando hanno iniziato a ricevere il vaccino Covid-19. La nostra indagine ha rilevato che i dati ufficiali dell’Office for National Statistics (ONS) mostrano che tra il 26 giugno 2020 e il 18 settembre 2020 ci sono stati 148 decessi tra gli adolescenti tra i 15 ei 19 anni di età.

ESCLUSIVO ► 2019: Video di Fauci e HHS che complottano per mettere in scena un massiccio allarme sanitario usando un "nuovo virus"


Fauci e altri pianificarono un "vaccino antinfluenzale universale mRNA" che divenne il "vaccino mRNA COVID-19" perché la gente non aveva abbastanza paura del virus dell'influenza

Ieri sera Alex Jones di Infowars.com ha fatto una trasmissione speciale su un video dell'ottobre 2019, una tavola rotonda ospitata dal Milken Institute che discuteva della necessità di un vaccino universale contro l'influenza.
Il filmato trasmesso su C-SPAN mostrano alti funzionari sanitari HHS che giocano alla guerra su come spostare il processo di produzione dei vaccini dal metodo tradizionale alla tecnologia MRNA.

7 ottobre 2021

I medici al Senato ► Affossate il green pass!

Il CONTROLLO SOCIALE non è il mezzo per conseguire il fine della biosicurezza. Al contrario, la biosicurezza è il mezzo (pretestuoso) per conseguire il fine del CONTROLLO SOCIALE.

In questi giorni la Commissione Prima -Affari Costituzionali- del Senato sta conducendo una serie di audizioni telematiche di esperti, in vista della votazione per la conversione in legge del d-l 127/21 “Misure urgenti per assicurare lo svolgimento in sicurezza del lavoro pubblico e privato mediante l’estensione dell’ambito applicativo della certificazione verde COVID-19 e il rafforzamento del sistema di screening”.

Praticamente tutti i medici auditi finora hanno messo in evidenza madornali contraddizioni, incongruenze, paradossi scientifici, tanto da non lasciar dubbi sul fatto che codesto lasciapassare ha motivazioni esclusivamente politiche (o meglio geo-politiche).

4 ottobre 2021

Il programma IA del Dipartimento della Difesa scopre che il potenziamento anticorpo-dipendente sta accelerando nella popolazione completamente vaccinata

Un programma del Dipartimento della Difesa americano basato sull’intelligenza artificiale chiamato “Project Salus”, gestito in collaborazione con il JAIC (Joint Artificial Intelligence Center), ha analizzato i dati su 5,6 milioni di beneficiari di Medicare di età pari o superiore a 65 anni e ha scoperto che l’ Antibody-Dependent Enhancement (ADE) sta accelerando nei completamente vaccinati.I risultati allarmanti mostrano che la stragrande maggioranza dei ricoveri covid si verifica tra individui completamente vaccinati e i dati stanno peggiorando ogni settimana che passa.

Questo risultato sembra dimostrare un’alta incidenza del cosiddetto Antibody Dependent Enhancement, generato dalla massiva somministrazione di vaccini a mRNA, che sta portando a picchi di ricoveri e decessi.

Il medico del 118 rompe l’omertà ► “Sui più fragili, il vaccino anti-Covid è l’arma letale”

Intervista esclusiva di CDC a un medico d'ambulanza "il tasso di mortalità degli effetti avversi è al 70%" una vera strage, coperta dai medici che non segnalano, per agnosia e fede acritica nei farmaci. Perché dalle punture guadagnano il doppio, mentre il 118 viene progressivamente smantellato.

Tutti i muri, anche i più solidi, prima o poi si sgretolano. Anche quello dell’omertàE quando avviene, ci si rende conto che bastava una persona, una sola, che fosse rimasta umana. La persona che ci ha testimoniato ciò che state per leggere è un medico del 118 di grande esperienza, l’avrete vista forse in una delle tante clip televisive, vestita da palombaro a recare sostegno a chi veniva lasciato ad attendere la morte a sorsi di paracetamolo, o incrociata per strada mentre andava a sirene spiegate. È vero, molte voci di medici si son levate contro il ricatto dell’obbligo vaccinale sin dall’inizio dell’anno, ma mai prima d’ora si era esposto un insider vero e proprio, uno di quelli che quotidianamente tratta sia i casi di Covid, sia quelli di effetti avversi da vaccino.

30 settembre 2021

USA ► Quasi 50.000 pazienti sono morti subito dopo l'iniezione anti-COVID

Stanno ora emergendo informazioni critiche che espongono il genocidio dei vaccini. L'avvocato Thomas Renz ha presentato queste informazioni bomba all'evento Clay Clark ReAwaken America Tour a Colorado Springs sabato scorso. Il testo che segue proviene dalla descrizione del suo video e da LifeSiteNews che ha coperto queste scioccanti rivelazioni:
Grazie ad un Whistleblower che si è fatto avanti con l'avvocato Thomas Renz, il pubblico sta ora vedendo, per la prima volta in assoluto, dati concreti dal più grande database disponibile negli Stati Uniti per studiare l'impatto del COVID-19, inclusi morti e feriti; il CMS Medicare Tracking System.
Durante uno straordinario discorso al ReAwaken America Tour di Clay Clark, l'avvocato Thomas Renz ha scioccato la folla di migliaia di persone presenti e milioni di persone che guardavano via livestream quando ha rivelato che i dati del Medicare Tracking System rivelano che 19.400 persone con meno di 80 anni sono morte entro 14 giorni dal ricevimento del vaccino COVID-19.

L'evidente fallimento dei sieri genici anti-Covid nei paesi più inoculati del mondo

Dall'inizio della crisi sanitaria, l'esecutivo francese ha fatto finta che le cure precoci fossero inefficaci, ha imposto grandi restrizioni alle nostre libertà, in particolare alle prescrizioni dei medici,[1] e ha promesso che la vaccinazione avrebbe ottenuto l'immunità di gregge, la fine della crisi e il ritorno alla vita normale.

Ma il fallimento permanente per 18 mesi di questa strategia sanitaria basata su false simulazioni, innumerevoli bugie, promesse mai mantenute, la propaganda della paura e l'estorsione del consenso alla vaccinazione ricattando le libertà di movimento, di svago e di lavoro, sta diventando insopportabile.

Gli attuali vaccini che vogliono imporci sono efficaci? Possono portare all'immunità collettiva o è solo un mito? Per rispondere a questa domanda, faremo il punto della situazione sanitaria attuale nei paesi più vaccinati secondo le cifre fornite dall'Organizzazione Mondiale della Sanità e le curve di OurWorldinData.

29 settembre 2021

Quando lo Stato ti è nemico

Ci sono momenti nella vita di popoli e Nazioni in cui i loro governi hanno come nemico non lo straniero con cui entrano in guerra ma il loro stesso popolo, o una parte più o meno consistente di esso.

L’esempio più tragico che viene facilmente alla mente è la persecuzione degli ebrei tedeschi da parte del governo del Terzo Reich: una persecuzione immane, in nome di un odio insensato e privo di fondamento, che culminò nel tentativo di genocidio scientifico non solo degli ebrei tedeschi ma anche di tutti quelli rastrellati nei Paesi occupati dalle armate del Terzo Reich. Come è noto, presto non furono solo ebrei.

UE ► Il più grande premio di eccellenza nella ricerca ai progetti "Grafene" e "Cervello umano"

Nell’ambito del programma Tecnologie future ed emergenti (FET) che da oltre vent'anni finanzia e sostiene i ricercatori di tutta Europa per gettare le nuove fondamenta delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione (TIC), l’Unione Europea ha scelto come vincitori di un concorso due progetti dedicati all’innovazione tecnologica: “Cervello Umano” e “Grafene”. 

I due progetti riceveranno un finanziamento di 1 miliardo di euro ciascuno nell'arco dei prossimi dieci anni, di cui fino a 54 milioni di euro nell'ambito del programma di lavoro della Commissione 2013 nel settore delle TIC e ulteriori finanziamenti dai futuri programmi quadro di ricerca dell'UE, da partner privati come le università, dagli Stati membri e dall''industria. Ciascuna delle due iniziative pilota coinvolge ricercatori di almeno quindici Stati membri dell'UE e quasi 200 istituti di ricerca.

28 settembre 2021

Il mistero dietro le dimissioni di Papa Ratzinger


Documentario sulle oscure dimissioni di Ratzinger e il conseguente papato di Bergoglio. Il documentario tratta diversi temi cosiddetti scottanti come la rinuncia di papa Ratzinger, la "Mafia di San Gallo", l'obiettivo storico della massoneria (ecclesiastica e laica) di demolire la chiesa cattolica, la mistificazione del personaggio di San Francesco e la svolta materialista della neo-chiesa. 

Vaccini Covid e trombosi ► Il punto della situazione

In questo momento, ci si trova a dover affrontare una decisione difficile: se assumere o meno per la prima volta un vaccino COVID, sperimentale o approvato come richiamo.
Si raccontano un sacco di brutte storie di persone che si erano ammalate o che erano morte perché non si erano vaccinate.
Ma ci sono anche sempre più storie di infezioni che si verificano nonostante la vaccinazione. Perché? Perché questi vaccini non funzionano per niente bene.

Altrettanto importante del declinare nel tempo dell’efficacia dei vaccini è la crescente evidenza dei danni diretti da essi provocati. La loro sicurezza non è quella vantata dalle agenzie governative. E i richiami non faranno che aumentare le problematiche dei danni da vaccino.

Dittatura Smart: campagna vaccinale e cronologia del ricatto

“L’ignoranza afferma o nega rotondamente; la scienza dubita.”
Voltaire.

Roma, 14 dicembre 2020 – Sileri: “Se solo il 40% si vaccina sarà necessario qualche obbligo, non potremmo vaccinare 60 milioni di italiani a gennaio: ci sarà procedura organizzata e accelerata, con il virus ci dovremo convivere”.1

L’arrivo del siero anticovid 19, sancisce l’inizio dei proclami della politica. Nonostante l’allineamento di tutti i mezzi di comunicazione, le vaccinazioni primaverili non raggiungono grandi numeri, i primi mesi oltre alle scarse dosi consegnate, arriva una minaccia peggiore per la smart dittatura che rischia di compromettere tutto: gli effetti avversi.

27 settembre 2021

Dimentica il 5G ► la Cina punta al 6G

Non è solo una questione di velocità, ma di scatenare altre tecnologie, come l'IA, la realtà aumentata e il metaverso. Il "tubo" 6G sarà stratificato in più livelli, alcuni riservati all'audio, altri ai dati e alcuni per l'Internet of Everything (di ogni cosa) e alcuni per le comunicazioni di polizia/militari.

Qualsiasi livello può essere disattivato a piacimento. Considera la disattivazione selettiva della banda Internet civile o del servizio telefonico civile. Tutti gli altri servizi continuerebbero a connettersi e comunicare a una velocità incredibile. Questo diventa un'arma formidabile nelle mani della tirannia. Editor TN

26 settembre 2021

Nasce il Comitato Lucano IRA ► Il Manifesto

«Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali». Così recita l’art. 3 della Costituzione italiana. E noi, che ci riteniamo cittadini che hanno «pari dignità sociale e sono uguali davanti alla legge», autoconvocandoci in assemblea permanente, abbiamo deciso di unirci per resistere alle misure costrittive adottate dall’attuale governo in materia di Green Pass. Una misura, che nella forma in cui è stata definita e imposta, riteniamo inutilmente coercitiva, oppressiva e divisiva: una misura che, per i suoi caratteri sanzionatori e discriminatori, il governo democratico della nostra Repubblica non avrebbe mai dovuto adottare. 

25 settembre 2021

ATTENZIONE ►Globuli rossi agglomerati nel sangue dei vaccinati

Lo scienziato e tossicologo Armin Koroknay spiega mostrando al microscopio le alterazioni che avvengono nel sangue dopo le vaccinazioni a mRNA. A fine video (immagini forti) un cervello di un vaccinato con coaguli.

24 settembre 2021

Shawn Gallaway ►"JUST WAIT" (sub ITA)

Aspetta, non farti iniettare sostanze sperimentali, ne vale la tua vita, la tua salute e quella dei tuoi cari!

Ora il bastone sta sostituendo la carota...

Durante l’anno precedente, i governi e le società hanno schiacciato su vasta scala l’esercizio dei nostri diritti umani, dei diritti costituzionali e delle libertà civili. La portata delle violazioni parte integrante dell’assalto ai diritti delle persone viene ora rapidamente estesa all’imposizione di mandati di vaccinazione approvati dal governo. I lavoratori vengono ora messi direttamente sulla linea del fuoco. Stanno affrontando ultimatum da parte dei datori di lavoro che perderanno il lavoro se non accettano l’iniezione nelle loro persone di prodotti medici pericolosi.

23 settembre 2021

The Spars Pandemic 2025-2028

Nel 2017 il John Hopkins Center for Health Security ha rilasciato un documento chiamato “The Spars Pandemic“, che rappresenta uno scenario pandemico derivante da nuovo coronavirus SPARS, collocandolo in un arco temporale tra il 2025 ed il 2028.

Lo stesso documento è stato pubblicato a fine 2019 dal Global Health Security Index, e ripreso in una conferenza stampa da Donald Trump nel febbraio 2020, a sostegno del fatto che gli Stati Uniti sarebbero la nazione più preparata ad affrontare la pandemia:

22 settembre 2021

La paura, la colpa e il tradimento ► Dal lockdown al green pass

Una profonda riflessione del Prof. Luigi Contadini sulla complessa realtà che viviamo

Una dichiarazione di non colpevolezza
Riguardo al green pass, si parla spesso dei diritti degli altri da rispettare o dei doveri di ciascuno di noi verso gli altri o della necessità di non fare ammalare gli altri o di principi quali “la mia libertà finisce dove inizia quella degli altri”: tutto ciò per giustificare l’esigenza della vaccinazione anti Covid che proteggerebbe non solo la persona vaccinata ma le persone che la circondano e, di conseguenza, si fa ricorso a paragoni presi dalle pratiche del vivere quotidiano (regolate dal codice civile e dalla consuetudine) come per esempio la necessità di non eccedere i limiti di velocità per non mettere a repentaglio la sicurezza degli altri.

21 settembre 2021

Pipistrelli, editing genico e armi biologiche
► I recenti esperimenti della DARPA per le epidemie di coronavirus

Un articolo illuminante del 30 gen 2020, adesso sappiamo anche che quel "vairus" è stato creato in laboratorio intenzionalmente e finanziato da Anthony Fauci (N.d.E)

DARPA ha recentemente speso milioni per la ricerca che coinvolge pipistrelli e coronavirus, così come l'editing genico "armi biologiche" prima della recente epidemia di coronavirus. Ora, "alleati strategici" dell'agenzia sono stati scelti per sviluppare un vaccino basato su materiale genetico per fermare la potenziale epidemia.

20 settembre 2021

Perché improvvisamente c'è una carenza estremamente grave di lavoratori in tutto il mondo?

La crisi occupazionale senza precedenti che stiamo osservando in tutto il mondo è così bizzarra che potrebbe essere stata tirata fuori da un episodio di Twilight Zone. Per la prima volta nella storia registrata, c'è una carenza estremamente grave di lavoratori nelle nazioni di tutto il pianeta. Quando questa carenza ha iniziato ad emergere all'inizio di quest'anno, ho pensato che fosse molto strano, perché il 2020 era stato un anno in cui avevamo visto la disoccupazione salire alle stelle negli Stati Uniti e in altre nazioni occidentali. In effetti, circa 70 milioni di americani hanno presentato richieste di sussidi di disoccupazione l'anno scorso. Non molto tempo fa avevamo vaste orde di persone senza lavoro, e ora improvvisamente ci troviamo di fronte alla più grande carenza di manodopera della storia?
Qualcosa non quadra.

16 settembre 2021

Il tasso di ospedalizzazione Covid-19 sotto i 50 anni è del 175% più alto rispetto ai non vaccinati secondo i dati PHE

Il Covid-19 ha colpito in modo sproporzionato gli anziani e i vulnerabili con altre condizioni di base, e i dati mostrano che il rischio di morte a causa del Covid-19 varia da minuscolo a trascurabile per gli under 50 prima della disponibilità di un'iniezione di Covid-19. Questo rende gli ultimi dati del Public Health England sul Covid-19 estremamente preoccupanti, perché mostrano che il rischio di morte per le persone sotto i 50 anni a causa del Covid-19 aumenta se sono state completamente vaccinate.

14 settembre 2021

Ursula von der Leyen sta per creare un registro unico europeo dei beni immobili

La Commissione Europea ha in programma di introdurre un registro unico pan-europeo dei nostri beni privati. “Inserire nel registro dati sulla proprietà di altri beni come criptovalute, opere d’arte, immobili e oro”, si legge nella bozza dell’Ue.

Lo “Studio di fattibilità per un registro immobiliare europeo in vista della lotta al riciclaggio di denaro e all’evasione fiscale” della Commissione europea mostra che Ursula von der Leyen sta progettando di istituire un registro immobiliare europeo.

13 settembre 2021

Le ombre della sorveglianza di massa e dei regimi eterni

Il futuro (in)evitabile del mondo sembra essere quello della sorveglianza di massa. Un futuro dal quale nessuno si potrà sottrarre, perché microfoni e telecamere saranno ovunque, e che cambierà la storia dell’umanità radicalmente, forse per sempre. Perché quel futuro, che va poco a poco materializzandosi sotto i nostri occhi, incontrando poca o nulla resistenza da parte degli Uomini, potrebbe costituire il principio di una nuova era: l’era dei regimi eterni.

Dalla sorveglianza non si torna indietro

Il futuro del mondo è illiberale, che lo si accetti oppure no, e per illiberale non si intende un futuro dominato dai populismi di destra di trumpiana memoria, quanto un futuro dominato, per l’appunto, dal ridimensionamento delle libertà individuali.

11 settembre 2021

PANDEMIA: Indagato a Bergamo, il direttore vicario l’OMS ►Addio “Giallo” di Ranieri Guerra a Ginevra. Ora è nell’Accademia di Medicina

Il medico italiano fu consigliere scientifico dell’Ambasciata Italiana a Washington per il piano di immunizzazione di Bill Gates voluto dall’ex presidente Obama e dal premier Renzi. 
Ora è indagato per false dichiarazioni ai PM nell’inchiesta sui morti durante l’epidemia Covid-19

MAI UN VACCINO HA DANNEGGIATO COSÌ TANTE PERSONE

Rapporto del Comitato popolare israeliano sugli eventi avversi legati al vaccino Corona
, aprile 2021
Questo rapporto è della scorsa primavera. Gli effetti avversi del vaccino Covid della Pfizer in Israele al momento sono molto peggiori.
Riassunto:
  • A partire da gennaio-febbraio 2021 il programma di vaccinazione coincide con un aumento del 22% della mortalità complessiva, rendendo il periodo il più mortale dell'ultimo decennio.
  • Nella fascia d'età tra i 20 e i 29 anni, l'aumento della mortalità complessiva è drammatico con un aumento del 32%, suggerendo che il vaccino è più letale per i giovani che per gli anziani.

10 settembre 2021

Rivelato il piano sui contanti ► Perché spariranno del tutto

Il direttore delle Entrate non usa giri di parole: "I nuovi limiti sono tappe intermedie verso l'eliminazione del cash"
Basta contanti, questa è la via tracciata che bisognerà seguire rapidamente: il controllo delle tasche degli italiani diventa parte integrante del progresso e della digitalizzazione, questo lo scenario ipotizzato dal direttore dell'Agenzia delle entrate Ernesto Maria Ruffini durante l'audizione in commissione Finanze alla Camera.

"Il mondo va verso l'eliminazione del contane, i cui limiti sono solo passaggi intermedi", ha infatti spiegato Ruffini senza mezzi termini, prospettando il prima possibile una sterzata in quella direzione in primis per il nostro Paese, come riferisce "Radiocor Plus".

8 settembre 2021

Pandemia dei vaccinati ► L'ultimo rapporto PHE rivela che i vaccinati rappresentano il 70% dei decessi di Covid-19 da febbraio

A causa delle minacce che vengono ora fatte di dare un'iniezione sperimentale di Covid-19 ai bambini contro il parere del JCVI, e la conferma che i passaporti per i vaccini saranno introdotti nel Regno Unito a partire da ottobre, probabilmente non siete a conoscenza del fatto che la Public Health England ha rilasciato un rapporto esattamente nello stesso momento che rivela che il 70% dei morti per Covid-19 da febbraio sono persone che erano state vaccinate.

Il rapporto intitolato "SARS-CoV-2 variants of concern and variants under investigation in England", è il 22° briefing tecnico sulle presunte varianti di preoccupazione nel Regno Unito e costituisce una lettura estremamente interessante una volta che ci si rende conto di ciò che le statistiche ci stanno effettivamente dicendo.

7 settembre 2021

La proteina spike Covid-19 si lega e modifica le cellule del cuore

La proteina spike che si trova sulla superficie del virus responsabile della Covid-19 provoca cambiamenti alle cellule dei piccoli vasi sanguigni del cuore, secondo una ricerca da noi finanziata e presentata al Congresso della Società Europea di Cardiologia.

I ricercatori dell’Università di Bristol hanno scoperto che la proteina spike si lega a cellule chiamate periciti che rivestono i piccoli vasi del cuore. Questo legame innesca una cascata di cambiamenti che interrompono la normale funzione di queste cellule e portano al rilascio di sostanze chimiche che causano infiammazione. Questo succede anche quando la proteina non è più attaccata al virus.

6 settembre 2021

Intervista con il vescovo Athanasius Schneider sul green pass ► "Una prefigurazione del marchio della Bestia"

Monsignor Athanasius Schneider, vescovo ausiliare di Santa Maria ad Astana (ora Nursultan), Kazakistan, ha rilasciato a reinformation.tv un'intervista chiave sul lasciapassare sanitario e la vaccinazione obbligatoria, che sta diventando sempre più radicata in Francia - con poche speranze di uscirne, allo stato attuale delle cose. Nelle righe seguenti affronta questi temi da un punto di vista spirituale, ma anche nelle loro ripercussioni sui diritti fondamentali - quei "diritti umani" che trovano la loro fonte non in una sorta di contratto sociale o nell'espressione della volontà della maggioranza, ma nel nostro status di creature di Dio dotate di un'anima immortale e unica. L'aggressione e la sua natura sono tali che abbiamo chiesto al vescovo Schneider se non sia una prefigurazione, almeno, del "marchio della Bestia" annunciato dall'Apocalisse.

2 settembre 2021

Green pass ► Il tuo biglietto per un nuovo sistema di controllo sociale?

Il piano è quello di raccogliere e collegare quante più informazioni personali possibili, e non c'è motivo di pensare che questi dati non saranno condivisi per il controllo, l'ingegneria sociale e il profitto - questo è ciò che Google, Facebook e altre piattaforme hanno fatto per anni.
Storia a colpo d'occhio:
  • L'Illinois ha lanciato Vax Verify, un portale online di verifica delle vaccinazioni COVID per i residenti. Chiunque abbia più di 18 anni può usare il portale per controllare e scaricare i propri registri di vaccinazione per eventi e imprese che lo richiedono.
  • L'autenticazione dell'identità sul portale Vax Verify è fatta usando un processo di verifica una tantum attraverso la società di rating finanziario Experian - una decisione che suggerisce che il passaporto vaccinale sarà collegato alle informazioni finanziarie in futuro.

31 agosto 2021

EudraVigilance ►21.766 MORTI 2 milioni di reazioni avverse a seguito delle iniezioni Covid (14.08.2021)

Il database dell'Unione Europea delle segnalazioni di sospette reazioni ai farmaci è EudraVigilance, e ora stanno riportando 21.766 decessi e 2.074.410 lesioni, in seguito a iniezioni di COVID-19.

Un abbonato di Health Impact News dall'Europa ci ha ricordato che questo database gestito da EudraVigilance è solo per i paesi in Europa che fanno parte dell'Unione Europea (UE), che comprende 27 paesi. Il numero totale di paesi in Europa è molto più alto, quasi il doppio, circa 50.

10 Fatti della guida ai vaccini del governo britannico Pfizer che promuovono "l'esitanza al vaccino"

Nel Regno Unito è stata rilasciata la guida ufficiale per assistere gli operatori sanitari nella somministrazione del vaccino BNT162b2 di Pfizer/BioNTech. Mentre il governo britannico va in guerra contro la presunta disinformazione, la narrazione ufficiale è chiaramente basata su pochissimi o nessun dato di supporto da studi clinici incompleti. Questo articolo esamina il documento "Reg 174 Information for UK Healthcare Professionals" e le narrazioni che vengono spinte nei media mainstream che contraddicono direttamente quel documento.

Gli operatori sanitari di tutto il mondo hanno iniziato la controversa campagna per vaccinare ampie fasce delle rispettive popolazioni con vari prodotti medici sperimentali. L'avanguardia degli estremisti mainstream pro-vax è stata impegnata a mettere in atto tattiche di censura di massa e a commettere atti plateali di bruciare libri digitali su una scala mai vista prima nell'era di internet.

30 agosto 2021

Il rischio di morte a causa del Covid-19 aumenta fino al 182% per le persone completamente vaccinate sotto i 50 anni

Il Covid-19 ha colpito in modo sproporzionato gli anziani e i vulnerabili con altre condizioni di base, e i dati mostrano che il rischio di morte a causa del Covid-19 varia da minuscolo a trascurabile per gli under 50 prima della disponibilità di un'iniezione di Covid-19. Questo rende gli ultimi dati del Public Health England sul Covid-19 estremamente preoccupanti, perché mostrano che il rischio di morte per le persone sotto i 50 anni a causa del Covid-19 aumenta se sono state completamente vaccinate.

La Public Health England ha rilasciato periodicamente un rapporto sulle varianti di Covid-19 che destano preoccupazione nel Regno Unito, e il loro ultimo rapporto è stato rilasciato il 20 agosto e copre i dati su casi, ricoveri e decessi dovuti alla variante Delta Covid-19 dal 1° febbraio al 15 agosto 2021.

Il governo britannico rilascia lo scioccante 30° rapporto sulle reazioni avverse ai vaccini Covid-19

Il governo britannico ha rilasciato il suo trentesimo rapporto che evidenzia le reazioni avverse alle iniezioni di Covid-19 che si sono verificate da quando il roll-out è iniziato l'8 dicembre 2020, e il numero di difetti di nascita e disturbi riproduttivi recentemente segnalati è scioccante.

Il rapporto del governo britannico ha raccolto i dati inseriti fino al 18 agosto tramite il MHRA Yellow Card Scheme. La nostra prima analisi dei dati, che vi abbiamo riportato all'inizio di febbraio, ha mostrato che ci sono state 49.472 reazioni avverse al vaccino Pfizer, e 21.032 reazioni avverse al vaccino Oxford fino al 24 gennaio 2021, con un tasso di 1 ogni 333 persone che ricevono il vaccino che subiscono una grave reazione avversa.

28 agosto 2021

L’alter ego di Gloria Vanderbilt

Il mio cane Butter è un pastore australiano. Anni fa, stavo visitando una fattoria nel Tennessee. Si stava facendo tardi e scappò dalla proprietà. E` corso su per una collina a circa un miglio di distanza e cominciava a radunare le mucche al tramonto. Ne raggruppò cinque e le riportò di nuovo nella stalla. Si era trasformato in questo strano cane che con diverse tecniche aveva riportato le mucche nella stalla.

Era impavido mentre le portava dentro il recinto. Tornò quando ebbe finito e si sedette ai miei piedi. Durante questa performance ho cercato di farlo smettere. Non voleva ascoltare. Butter non era più il mio cane. Era un alter. Le mucche e il tramonto lo avevano triggerato. Ho avuto questo cane per tutta la vita. Ti assicuro che non ha mai imparato a gestire mucche o simili. Diciamo che queste abilità derivano dalla genetica, la scienza tuttavia non ne ha ancora capito l’esatto meccanismo. I geni contengono una varietà di programmi bloccati all’interno di una risonanza morfica. Cose come manierismi ereditari, una ragnatela, o persino un omicidio rituale sono tutti esempi di programmi. In ogni caso, la linea di sangue è il disco rigido.

27 agosto 2021

Covid, “i vaccini sono sicuri”. Le ombre dei dati ufficiali

I vaccini “funzionano alla grande e presto mi auguro di poterli dare anche ai bambini sotto i 12 anni
” – Fabrizio Pregliasco, 20 luglio 2021 [1]

I vaccini funzionano e proteggono” – Matteo Bassetti, 30 luglio 2021 [2]

Il vaccino anti-Covid «è sicuro, protegge dalle forme gravi e ostacola il contagio» – Roberto Burioni, 7 agosto 2021 [3]

Queste sono solo alcune delle dichiarazioni rilasciate recentemente da coloro che sono considerati i punti di riferimento della comunità scientifica italiana in materia di emergenza sanitaria. Dichiarazioni chiare, nette, che non lasciano trasparire alcun dubbio in merito alla sicurezza e all’efficacia dei vaccini anti Covid-19. Dichiarazioni peraltro sostenute anche dalle istituzioni preposte al monitoraggio di tali farmaci.

14 agosto 2021

Non c'è molto tempo per fermare il progetto di “controllo vaccinale”

Abbiamo poco tempo per agire. L’essenza della situazione adesso è chiara: ciò che è ancora percepito da molti come un’emergenza medica è, in realtà, un’agenda super-organizzata della politica e delle corporation globali. Questa agenda è diretta ad imporre sulla popolazione umana globale un controllo senza precedenti attraverso una vaccinazione obbligatoria, collegata ad un passaporto digitale, che, a sua volta, sarà collegato alla moneta digitale e ad un punteggio di credito sociale.
Queste tecnologie permetteranno di centralizzare il potere ad un livello mai visto prima nella storia.
Ai comandi della macchina ci sarà la rete che ha orchestrato tutto quello che si è svolto negli ultimi diciotto mesi.

Programmazione del trauma e controllo mentale

La programmazione del trauma è un processo in due fasi. Il primo passo induce lo shock. La fase due induce la programmazione. Quando si congela una mente nel terrore, i suoi recettori si dilatano come le pupille. Il programmatore può inserire il programma come un collirio. L'ingestione è automatica poiché bypassa la ragione. Nel trauma si lavora direttamente con il proprio cervello rettiliano. Una madre usa la programmazione del trauma quando trova il suo bambino che gioca con una forchetta vicino ad una presa elettrica. La mamma non può ragionare con suo figlio su questo, è troppo pericoloso e importante. Deve programmarlo. Induce lo shock trasmettendo il terrore con la faccia, la voce e il linguaggio del corpo. Usa il tatto per colpire un senso di urgenza nella pelle come un fulmine. Può anche colpire il bambino sul sedere per indurre uno stato di pura ricezione ipnotica. Lei sa quando ha la sua attenzione. Il paziente è congelato come uno zombie. Lei inserisce il suo programma: "John Jacob Schmidt! Non farlo mai più!" Jacob è fuori di sé dalla paura. Questo stato dura un momento, poi lo shock finisce. Quando la ragione ritorna, comincia a piangere. La sessione di programmazione è completa.

12 agosto 2021

Julian Assange ► Fine della partita

Julian Assange di WikiLeaks sta lentamente morendo in una prigione britannica, mentre gli Stati Uniti continuano la loro lotta per farlo morire in una delle loro - ma c'è speranza.
"L'obiettivo è la giustizia, il metodo è la trasparenza. È importante non confondere l'obiettivo con il metodo". Julian Assange
Una folla di giornalisti e manifestanti con cartelli si riunisce fuori dalla Westminster Magistrates' Court. Sono poco meno delle 11 del mattino del 4 gennaio 2021; maschere contro un virus invisibile, giacche di lana e cappelli contro il gelo dell'inverno londinese. L'accesso all'aula è stato severamente limitato, e per coloro che sono qui riuniti, gli unici indizi di ciò che è successo all'interno sono la manciata di giornalisti che guardano un collegamento video e seguono il procedimento in diretta. E ora il colpo di scena.

9 agosto 2021

Approvato il contratto per utilizzare l'ossido di grafene tossico per il trattamento dell'acqua nel Regno Unito ► la stessa sostanza trovata nei vaccini Covid-19

G2O Water Technologies, un'azienda tecnologica britannica, è riuscita ad ottenere il suo primo contratto commerciale approvato per il miglioramento delle membrane di filtrazione dell'acqua con l'ossido di grafene. Questo contratto lo rende la prima applicazione commerciale di successo del materiale recentemente sviluppato per il trattamento delle acque.

Presumibilmente, i vantaggi dell'uso dell'ossido di grafene per il trattamento dell'acqua risiedono nel miglioramento delle prestazioni della membrana, in quanto attenua gli effetti del "fouling".

8 agosto 2021

Senato della Repubblica
Legislatura 18 Atto di Sindacato Ispettivo n° 1-00388

Il Senato,
premesso che:
in Italia è stata recentemente avviata la fase della campagna vaccinale che prevede la vaccinazione anche degli "over 16", mentre nei giorni scorsi è arrivato il via libera da parte delle agenzie EMA e AIFA per la vaccinazione anche delle persone in fascia d'età compresa tra i 12 e i 15 anni, per le quali sono già stati programmati ed avviati i cosiddetti open day per la somministrazione del vaccino Comirnaty (Pfizer/Biontech);

in Germania la commissione permanente per le vaccinazioni (Stiko) del "Robert Koch Institut" non consiglia la somministrazione di Pfizer ai giovanissimi e addirittura, nelle raccomandazioni ufficiali diffuse sul sito del Robert Koch Institut, che è l'equivalente dell'Istituto superiore di sanità italiano, si legge che: "L'uso di Comirnaty in bambini e adolescenti di età compresa tra 12 e 17 anni senza precedenti malattie è attualmente generalmente non raccomandato"

7 agosto 2021

LETTERA APERTA AGLI AMICI VACCINATI

Mi chiedo se molti dei miei amici vaccinati si rendano conto del cambiamento rappresentato dall’instaurazione dell’obbligo del Green Pass in Italia.

Mi chiedo se abbiano compreso quali limitazioni tale strumento pone per i non vaccinati: divieto di accedere a bar e a ristoranti seduti al chiuso; divieto di accedere alle sale di aspetto dei pronto soccorso; divieto di partecipare a feste, sagre, manifestazioni pubbliche; divieto di partecipare a concorsi pubblici; divieto di partecipare a matrimoni o andare a far visita ai parenti nelle Rsa; divieto di frequentare cinema, teatri o musei.

CDC e FDA hanno falsificato il protocollo di test "covid" usando cellule umane mescolate con frammenti del virus del raffreddore comune

► I test PCR stanno semplicemente rilevando il raffreddore comune
In una scioccante rivelazione, riportata per la prima volta da Dan Dicks di Press for Truth (Canada), un documento della FDA ammette che il CDC e la FDA hanno cospirato per mettere a punto un protocollo di test per la Covid-19 usando cellule umane combinate con frammenti di virus del comune raffreddore perché non avevano a disposizione campioni fisici del virus SARS-CoV-2.

Senza un campione fisico di riferimento da usare per la calibrazione e la conferma, il test non ha alcuna base scientifica reale. E tutte le analisi PCR basate su questo protocollo sono assolutamente fraudolente, in quanto segnalano come “positivo” per la Covid persone che semplicemente hanno piccole quantità di frammenti di RNA di altri ceppi di coronavirus che circolano nel loro sangue.

6 agosto 2021

Il Midazolam è stato usato per porre fine alla vita di migliaia di persone dichiarate poi morte di Covid-19 ► Un documento dell'NHS prova che al personale è stato ordinato di farlo

Un documento ufficiale dell'NHS dimostra che al personale dell'NHS è stato detto che i farmaci che deprimono le vie respiratorie "non dovrebbero essere trattenuti a causa di preoccupazioni inappropriate" riguardo al loro utilizzo per trattare il Covid-19; una malattia respiratoria.

Il Midazolam può causare problemi respiratori gravi o pericolosi per la vita come una respirazione superficiale, rallentata o temporaneamente interrotta che può portare a lesioni cerebrali permanenti o alla morte, e le autorità di regolamentazione del Regno Unito affermano che si dovrebbe ricevere il midazolam solo in un ospedale o in uno studio medico che abbia l'attrezzatura necessaria per monitorare il cuore e i polmoni e per fornire rapidamente un trattamento medico salvavita se la respirazione rallenta o si ferma.

5 agosto 2021

Il grafene potrebbe rivoluzionare il sequenziamento del DNA

Alimentando singoli filamenti di DNA attraverso fori di dimensioni nanometriche, i ricercatori dei Paesi Bassi dicono di aver dimostrato il principio di una nuova e rivoluzionaria tecnica di sequenziamento del DNA. La svolta fa parte di una corsa mondiale per sviluppare strategie veloci e a basso costo per analizzare questi codici che sono alla base della chimica della vita.

Il profilo genetico - o "genoma" - di un organismo è determinato registrando la sequenza completa delle coppie di basi acide che compongono il suo DNA. Nel 2003, il Progetto Genoma Umano ha fatto la storia determinando l'intero codice genetico umano - 3 miliardi di coppie di basi del DNA che hanno richiesto 13 anni per essere analizzate usando una tecnica che è cambiata molto poco dalla fine degli anni 70.

4 agosto 2021

Pfizer e Moderna non rispondono al British Medical Journal sui gravi problemi di sicurezza del vaccino COVID

Peter Doshi spiega che sia Pfizer che Moderna non hanno risposto alle domande sul perché non siano stati condotti studi di bio-distribuzione prima del lancio dei loro vaccini COVID.
Diversi medici hanno sottolineato che i vaccini COVID, e i loro ingredienti, stanno finendo in aree inaspettate del corpo.

Quali sono le implicazioni della creazione di proteine spike in aree non previste del corpo?
Perché così tante persone non sono a conoscenza di certe preoccupazioni sulla sicurezza del vaccino COVID sollevate dagli esperti?

Un articolo pubblicato sul British Medical Journal dal Dr. Peter Doshi intitolato "Covid-19 Vaccines: In The Rush for Regulatory Approval, Do We Need More Data?" solleva preoccupazioni riguardo al lancio del vaccino COVID-19, e una di queste è la bio-distribuzione del vaccino.