Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

26 febbraio 2013

M5S: 2 MERITI, 1 SPERANZA E 1 LEZIONE

1. Dopo oltre venti anni di partito unico, in Italia abbiamo un secondo partito. Si tratta di un partito, qualsiasi cosa ne pensino i militanti del M5S. Un partito è un’associazione di cittadini, quindi un’organizzazione, la quale esprime idee politiche, le rende coerenti in un programma, e persegue la realizzazione di quel programma candidandosi alle elezioni democratiche. Come organizzazione o istituzione, il partito esiste quando riesce a mantenere una disciplina sui suoi membri. Altrimenti è un gruppo di interesse, che deve continuamente ricontrattare le posizioni dei membri. Ebbene la disciplina che fino ad ora il M5S ha mostrato è notevole: sono stati considerati candidabili soltanto i militanti che erano iscritti a una certa data; vige ed è stato rispettato il divieto di manifesti elettorali personali; budget di spese elettorali per candidato estremamente limitato; cessione di parte dell’indennità parlamentare al partito; espulsione degli iscritti, anche autorevoli, che tentino di sottrarsi alla organizzazione-istituzione.

1 commento:

  1. m5s aprirà al pd e addio alle promesse...
    che illusi coloro i quali hanno votato...

    vi piace riempirvi la bocca di europeismo e boiate varie?
    adesso beccatevi la schiavitù eterna

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)