2 febbraio 2021

Gli Stati Uniti d’America sono tornati alla Repubblica Costituzionale ► Quali saranno i risvolti epocali per l'Italia e per il mondo intero?


Per capire la portata enorme della mossa di Donald Trump che è riuscito a far tornare gli Stati Uniti d'America ad una Repubblica Costituzionale dobbiamo prima capire bene che cos'è un "Trust". 

Partiamo dalla costituzione di un Trust, lo strumento giuridico detto fiducia.
In un trust ci sono tre figure base:
  • 1- il Disponente;
  • 2- il Granter;
  • 3- Il vero titolare del bene.

Il Trustee (possono essere tanti, per esempio tutti i premier) è l’amministratore unico nominato dal Granter, incaricato di amministrare il bene, con l’obiettivo di scopo della sua prosperità, e della sua implementazione e conservazione, in quanto il bene non deve essere dilapidato, frazionato, impoverito, ma deve implementare.

Perché?

Perché poi c’è un beneficiario che deve tornare in possesso del bene quando e come lo vorrà; come avviene, per esempio, alla morte del Granter o dei Trustee, quando il bene ritorna nella sua disponibilità perché ne ha il diritto.


Nel caso degli Stati Nazione il Trust funziona così: abbiamo il Disponente, cioè il titolare del bene, il Trustee, che è lo stato, nominato perché amministri il bene in maniera congrua, doviziosa, onesta, trasparente, in modo da implementarne il valore, da conservarlo, e da conservarne le sue ricchezze architettoniche, geologiche, museali, paesaggistiche etc.

Il Beneficiario è ancora il Popolo, perché il Popolo Sovrano nella sua discendenza continuerà ad essere sovrano, quindi i figli, i figli dei figli, erediteranno i benefici della sana e congrua amministrazione del bene Stato-Nazione.


Capito come funziona il Trust capiamo cos’è successo nel caso degli Stati Uniti d’America, United Stats of America, così come erano stati pattuiti, sanciti e costituiti nonchè istituiti dentro il Bill of Rights e prima ancora dentro la Dichiarazione di Indipendenza, sulla base di una giurisdizione, la più alta di tutte, che si chiama Natural Law, la Legge Naturale.

La Legge Naturale è il Diritto Divino scritto, e pertanto, traduce e trasla quelli che sono i principi del diritto Divino: si nasce per diritto Divino, “We are all under God”, non ammetto nessuno tra me e il creatore. Questo dice la Dichiarazione di Indipendenza, anzi minaccia di sottrarre la cittadinanza a chi giurasse a un ente terzo che non sia gli Stati Uniti D’America.

Quindi è qualcosa di estremamente sommo ed eccelso, tanto da non poterlo neanche descrivere da quanto è pieno e rotondo, assolutamente legittimo.

Legittimo è qualcosa di diverso da lecito o legale. Legittimo vuol dire che è vero, inconfutabile, assoluto, inamovibile, perché la legge Divina è inamovibile.
Nella legge naturale l'uomo nasce privo di debiti, nasce sovrano, nasce solidale, non nasce predatore, non è in competizione, non depriva l’altro del sostentamento, ma è capace di con-tribuire al sostentamento dei più bisognosi mettendoli nelle condizioni non di “prendere un secchio di pesce” ma di “imparare a pescare”.

Ora capite il perché dell’inserimento di Dio nelle varie costituzioni del mondo (cosa che tra l’altro ha fatto anche Vladimir Putin). Se ci fate caso lo stesso presidente Trump quando parla si rivolge sempre a Dio, (o al creatore come vogliate voi) dicendo “ questa malattia c’è stata mandata da Dio”, oppure “questa cura c’è stata mandata da Dio” ecc ecc.

Qui non stiamo parlando di una religione piuttosto che di un’altra, tant’è che il segretario di Stato Mike Pompeo sta girando il mondo parlando di tolleranza e convivenza religiosa. Qui non si sta parlando di una religione che debba superare l’altra o di una spiritualità superiore ad altre. Stiamo parlando di un unica origine per tutta l’umanità. 

Gli Stati Uniti d’America sono tornati a una Repubblica Costituzionale, questo è il grande annuncio.
https://www.sec.gov/cgi-bin/browse-edgar?company=UNITED+STATES&match=contains&action=getcompany

Nella SEC - Security Exchange Commission (praticamente l'equivalente della Consob americana, organismo di controllo sulle borse) la United States Corporation non risulta più presente nel database di Edgar e quindi nella SEC.



Lo stato commerciale in Diritto Privato Internazionale con sede a Washington non risulta più. Lo stato giuridico commerciale della United States Corp NON ESISTE PIÙ.

La casa madre della Holding a cui anche noi apparteniamo, Republic of Italy Corporation, non c’è più.

In pratica la Holding ha perso la testa, in quanto la stessa è stata revocata e sciolta dalla nazione United State of America.

In estrema sintesi la Corporation United State è stata revocata e resa nulla dalla nazione United States of America, ossia dalla Repubblica Costituzionale che è la vera natura giuridica e politica degli Stati Uniti d’America.

Sulle insegne presidenziali la dicitura Of America era sparita per il semplice fatto che l’escamotage che hanno creato è stato proprio quello di inventarsi un doppio, come nella migliore tradizione massonica, ma un doppio fittizio, come hanno fatto con noi esseri umani.

Ci hanno addossato la finzione giuridica facendo sparire la Persona Umana che per fortuna ancora appare ancora in Costituzione, e hanno creato un doppio che non si chiamava come la Nazione, (perché non poteva chiamarsi come la Nazione), ma si chiamava Stati Uniti, US.

Mentre nella realtà sappiamo tutti che si chiamano Stati Uniti d’America, United States Of America, USA.

Avete capito la portata senza precedenti di questa notizia?

Siamo vissuti sino ad ora nell’inganno.
Hanno creato una corporation, l’hanno resa privata, hanno sfruttato noi, il popolo, che siamo sia disponente che beneficiario; quindi ci hanno fregati due volte (a noi ed alla nostra discendenza), ci hanno impoverito, ci hanno depauperato e soprattutto lo Stato, così come lo conosciamo, non è più quello che credevamo fosse, in quanto non è nient’altro che un impresa commerciale che fa profitto.

Ed uno stato NON PUÒ fare profitto, uno stato deve amministrare.

E se l’obbiettivo di scopo del trust è proprio amministratore in maniera saggia e oculata, e con la prospettiva della felicità per tutti, addirittura della felicità, perché non dimentichiamoci che nella costituzione americana c’è il DIRITTO ALLA FELICITÀ, e non il diritto a lavorare (una differenza non da poco), capite bene quanto questa situazione originaria sia difforme da quella odierna.

Situazione Italiana


L’Italia non fa alcuna eccezione. Tant’è che noi eravamo, secondo l’ordinamento americano U.S. CITIZEN NON RESIDENCE. (cittadini americani non residenti).

Abbiamo perso la guerra, siamo entrati in questa holding, i patti erano chiari a chi li ha firmati, e di fatto siamo diventati un'azienda, nella quale il Ministro delle Finanze, ancora nel periodo del regno d’Italia quando Mussolini era ministro delle corporazioni, nel 1933 andò in America e di fronte al Presiedente Roosevelt firmò l’adesione dell’Italia alla FED, insieme a tanti altri paesi. Da quel momento lo stato Italiano fu dichiarato in bancarotta come Stato-Nazione (cosa che stanno tentando di fare nuovamente ora proprio perché facenti parte di una corporation).

Apro una breve parentesi per far presente che gli Stati sovrani non vanno MAI in bancarotta, in quanto non esiste il default, a differenza di una corporation.
Uno Stato-Nazione non fallisce mai perché vige in legge naturale, non si interessa del debito pubblico, non ha libri contabili da riempire, ma deve solamente amministrare. E la ricchezza di uno stato nazione è INFINITA perché si basa sull’energia, la produzione, l’essenza animica, spirituale, fisica, mentale, dell’inventiva e del talento del popolo sovrano che crea ricchezza, energia e prosperità.

Faccio inoltre presente che l'Italia non è mai stata autonoma in quanto la nostra costituzione è stata scritta mentre eravamo un paese occupato da forze militari alleate, e chi ha letto con accuratezza determinate cronache dell'assemblea costituente sa che durante la sua stesura erano presenti militari americani "in audizione" che correggevano articoli avendone facoltà.

Ricordo che noi in quel momento non avevamo più i cliché delle lire, perché la linea di occupazione nazista aveva ancora il controllo della città di Milano, che all'epoca era la sede della Banca d'italia dove erano conservati i cliché summenzionati.

Pertanto alla fine della seconda guerra mondiale non potevamo stampare moneta. E fu proprio per questo motivo che gli americani crearono dei nuovi cliché, le famose Am-lira, perché non c'era liquidità circolante e non potevamo comprare nulla.

Non siamo mai stati realmente un paese libero, ce lo hanno fatto credere e ci abbiamo sguazzato per bene negli anni della ricostruzione e del boom economico del dopoguerra.

Prova ne è il fatto che il referendum tra monarchia e Repubblica è stato fatto quando avevamo le truppe di occupazione alleate sul territorio.

E secondo voi un paese sovrano decide quale sarà il suo regime politico mentre ha le truppe di occupazione sul suolo?

L'armistizio lungo e breve di Cassibile, e il trattato di Parigi (le clausole segrete ancora non le conosciamo) li avete mai letti?

Vi sembrano dei trattati di pace che hanno svincolato l'Italia dalle proprie responsabilità di essere entrata in guerra al fianco di Hitler?

Il piano Marshall vi dice nulla? 1 miliardo e 204 milioni di dollari dal 1947 per 3/4 anni solo per l'italia ?

L'Italia come stato vero, autonomo e sovrano non è mai esistito.

Tornando agli Stati Uniti, la Repubblica è tornata attiva, ed è per questo motivo che Trump parla sempre di Costituzione (e qui vi rimando per approfondire all’articolo che ho scritto giorni fa, https://telegra.ph/PERCH%C3%89-%C3%88-COS%C3%8C-IMPORTANTE-LA-COSTITUZIONE-10-05) in quanto lui ne è un fedele difensore che la tutela e la impone, perché ciò rientra nei suoi poteri.
Questo avvenimento epocale comporterà lo scioglimento di tutti gli Stati così come li abbiamo concepiti sino ad ora, ad iniziare dalla Germania e poi via via a seguire tutti gli Stati europei, in virtù del fatto che la holding in questione si è sciolta, (ricordate la storia dei Land di cui vi parlavo mesi fa?) per terminare con l’Inghilterra.

Tant’è che, a seguito di questa operazione la regina Elisabetta II si è ritirata d buon ordine perché i rapporti che aveva con gli Stati Uniti erano di ulteriore disponente di un altro trust che legava l’America alla sudditanza ed alla schiavitù economica e commerciale rispetto alla corona. Ma non alla Gran Bretagna, ma all’istituzione “The Crown”, che va ben oltre al fatto che ci sia un re ed una regina, o quel primo ministro che occupa il numero 10 di Downing Street.

Parliamo di un trust potentissimo, che raggruppa tutto il Commonwealth e che si estende dal Canada all’Australia, più una serie di paesi satelliti infiniti, che comprendeva anche l’India (che ha dovuto fare una guerra non violenta con Ghandi per liberarsene) titolare delle ricchezze di mezzo mondo

Con questa operazione Donald Trump si svincola dal potentissimo trust The Crown tornando ad essere uno Stato Nazione Sovrano del diritto naturale, che in virtù di questo nuovo status, riconosce solamente Dio al di sopra di se.

Inoltre, fatto di non poca rilevanza, il ritorno alla Costituzione darà inizio a tutta una serie di azioni e di indennizzi, chiamati "Remedy", che dovranno essere corrisposti a tutti i paesi che hanno sfruttato, attraverso la frode, la menzogna ed il tradimento delle carte costituzionali, quindi del patto del popolo e della nazione, che dovranno andare a compensare il danno subito, Italia compresa.

Ora si tratta solamente di aspettare il nostro turno, (che in virtù del fatto che siamo la tana internazionale del deepstate avverrà per ultimo). Molto probabilmente questa ennesima stretta, il lockdown che ci stanno preparando usando il potente mezzo della paura veicolata dal solito mainstream media, è proprio l’ultimo tentativo per cercare di correre agli estremi ripari, anche se in effetti la partita è ormai chiusa. Perché se Trump è riuscito a chiuderla a livello commerciale internazionale vuol dire che è chiusa sul serio. Si tratta di aspettare un paio di mesi.

Siamo ad un passo dalla nostra libertà, legittima, per nascita, che dovremo insegnare ai nostri figli, e che dovremo capire bene fino in fondo, per far si che non si ripeta mai più una cosa del genere.

Quello che ci hanno fatto è un abominio che è stato commesso ai danni del genere umano in particolare contro i bambini, inconsapevoli schiavi e vittime di tutto questo.

Il momento è solenne, e pertanto concludo ringraziando tutti quelli che si sono prodigati, che si prodigano e che hanno speso la loro vita per far si che tutto questo accadesse, e ai quali vanno riservati tutti gli onori possibili perché a loro va il merito di qualcosa di enorme ed incommensurabile.
Infine, ringrazio di cuore la signora Valeria Gentili, una donna, un’amica, artefice, insieme ad altri valorosi patriots, degli studi e delle ricerche che il sottoscritto ha riportato al grande pubblico consapevole, affinché tale importante e determinante conoscenza non venga persa, ma trasmessa a tutte le persone che hanno sete della verità che per troppo tempo è stata celata e sottaciuta a tutta l'umanità.


8 commenti:

  1. Ciao Alba.
    Dall'articolo estrapolo: La casa madre della Holding a cui anche noi apparteniamo, Republic of Italy Corporation, non c’è più.

    A me risulta che l'Italia ci sia eccome, come possibile vedere al seguente link
    https://www.sec.gov/cgi-bin/browse-edgar?action=getcompany&CIK=0000052782

    Un caro saluto
    Domenico Proietti

    RispondiElimina
  2. QUALCUNO MI
    HA FATTO OSSERVARE CHE L'ATTO PRESIDENZIALE CHE L'AMERICA E' RITORNATA ALLA REPUBBLICA COSTITUZIONALE DEL 1776 E' UN FALSO, GRADIREI CHIARIMENTI IN MERITO GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gentile Ermanno, se "qualcuno" ti ha detto che c'è un atto presidenziale "falso" i chiarimenti li devi chiedere a Lui.
      Se vieni a commentare qui, e sai qualcosa che noi non sappiamo, devi dircela tu, e saremo ben felici di avere altre notizie ben fondate.
      Buona serata.

      Elimina
    2. INTANTO GRAZIE PER AVERE RISPOSTO,GIUSTO INFATTI HO CERCATO SUBITO DEI RISCONTRI ATTENDIBILI, E HO COMUNICATO SUBITO A CHI MI AVEVA FATTO QUESTA OSSERVAZIONE, MI HA RISPOSTO CHE NON TROVAVA PIU' IL LINK MA CHE SENZ'ALTRO FALSO, GLI HO COMUNICATO CON CERTEZZA QUANTO SEGUE; Ti sto rispondendo mentre ho sotto la lente di verifica propria la fonte STAND UP AMERICA US FOUNDATION ” serving america and our people”; alla voce documenti di storia -costituzione, fa riferimento al XIII° EMENDAMENTO come la COSTITUZIONE degli STATI UNITI originariamente stabilita e modificata rimarrà in vigore assoluto e totale è un emendamento operativo e verrà rispettato immediatamente , su questo si basa l’atto presidenziale di TRUMP, solo riportandolo alla luce, perché questo 13° emendamento ,originale è stato falsamente nascosto da ” uomini meno che onorevoli del tempo”, molto interessanti queste continue verifiche sono molto produttive bisogna assolutamente farle.TRUMP come sai ha un intelletto di alta strategia superiore a tutti sopratutto nel campo finanziario da dove proviene , per quanto riguarda lo svuotamento dei trust Corporation Washington DC. UN SALUTO.

      Elimina
  3. Grazie per il tuo commento Ermanno, se trovi qualcosa a riguardo su nuovi sviluppi conseguenze, aggiornaci credi sia una questione molto importante, anche in molti hanno dato troppa enfasi al tema prevedendo chissà quali risvolti per il resto del mondo...
    Staremo a vedere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. RINGRAZIO TE NEL RISPONDERMI IN MODO COSI' SIGNIFICATIVO, LO SO, ANCHE SE CE'TROPPA ENFASI SUI RISVOLTI E SULLE EVENTUALI COMPENSAZIONI IN DENARO, MA NE ABBIAMO VERAMENTE BISOGNO DI QUESTO CAMBIO DI ENERGIA POSITIVA DAVANTI AL GRAVE RIPRISTINO TRANSUMANO DEL N.W.O ,IO SONO MOLTO FIDUCIOSO PERCHE' A CAPO DEL "POPOLO UNO" VI E' UN PRESIDENTE CON UN ELEVATO SENSO STRATEGICO NON COMUNE PER QUEL CHE RIGUARDA IL SISTEMA FINANZIARIO E I TRUST DELLE CORPORATION IL SUO Q.F.S. ASSIEME A GESARA E' L'UNICO PROGETTO UMANISTICO E L'UNICA BATTAGLIA CHE CONTA!!!,A FINE DI QUESTO MESE SCADE IL TERMINE DELLA PRESCRIZIONE PATTUITA A SUO TEMPO PER IL RILASCIO UFFICIALE E PUBBLICO DEI NOMI FAMOSI E NO CHE HANNO PERPETRATO CRIMINI E TRADIMENTI , TRUMP LI HA SMASCHERATI E CANCELLATI LEGALMENTE TRAMITE LO SVUOTAMENTO DEI LORO TRUST CORPORATION, NON LO POTEVA FARE POLITICAMENTE, LO AVREBBERO ASSASSINATO,ENTRO SEI O OTTO MESI E' DI NUOVO IL 6° PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA COSTITUZIONALE OF AMERICA ORIGINALE DEL 1776, LA SITUAZIONE ITALIANA PURTROPPO SARA' A CASCATA L'ULTIMA ,AVENDO SUL TERRITORIO " LA CITTA' DEL VATICANO, CREDETEMI SI SARA' UN VERO RIPULISTI, NEI NOSTRI PSEUDO POLITICANTI DA DUE SOLDI INCOMPETENTI E SERVI DEL POTERE, NE SONO VERAMENTE CONVINTO. UN SENTITO SCRIVERE...

      Elimina
  4. sempre col solo vero motivo di collaborazione e di verifica delle fonti, forse mi sono lasciato prendere da troppa enfasi come appunto constatavi anche tu,su "RUMBLE" avendo appreso da più fonti scrive che il presidente TRUMP ha firmato l'ordine esecutivo riguardante NESARA-GESARA il 2 novembre 2020 quindi il termine dei 120 giorni di proroga dovrebbe essere in data 2 marzo 2021, ora però apprendo dal sito "PHI-Q WE THE PEIPLE", dove scrivono e commentano persone di massima attendibilità, ma sempre sulla piattaforma RUMBLE, si trova anche però un video dove: Jordan Sather - la farsa di Nesara e l'infiltrazione degli "influencers" del web; IL LINK: https://rumble.com/vfc7kv-jordan-sather-la-farsa-di-nesara-e-linfiltrazione-degli-influencers-del-web.html, ORA COME è POSSIBILE SULLA STESSA PIATTAFORMA VENGONO ESPOSTE DUE CONCEZIONI OPPOSTE, controlla anche tu sono frastornato..... fammi sapere ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ermanno, questo canale/piattaforma è di Valeria Gentili. Seguivo il suo canale telegram e aveva detto e pubblicato cose interessanti.
      Ma poi ha iniziato a dare i numeri, nel senso che ha iniziato ad usare il canale come una chat privata, insultando e denigrando altre persone.
      Quando inizi a litigare con gente seria che fa controinformazione c'è qualcosa che non va.
      Ha attaccato senza motivo RossellaFidanza, il giornalista Gianmarco Landi, Akim Volpato, ecc. Se litighi con tutti il problema è tuo...
      Ho smesso di seguirla e ho avuto dubbi su molte cose, ma adesso faccio fatica a seguire la vicenda, visto che sono una sanitaria che si deve difendere dalla vaccinazione...
      Comunque proprio su Gesara ha avuto discussioni con Landi che di economia ne capisce più di lei...
      Io dubito di una persona che cerca di denigrare chi fa controinformazione, viene pagata?

      Elimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)