Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

16 ottobre 2011

Diario dalla tenda numero 5 (con foto)

Ieri sera, giusto prima di tronare a casa, mi hanno fermato alcuni degli anziani alla tenda. Volevano sapere cosa ne pesassi di un certo fatto: mi hanno spiegato che la richiesta principale dei prigionieri -quella che riguardava la pratica dell'isolamento- era stata “quasi” del tutto accolta, che però lo sciopero continuava fino a che non fosse stata completamente soddisfatta. 
Silvia Todeschini da Gaza
Libera Palestina

Ma è il significato di questo “quasi” che mi ha fatto percepire cosa significhi “unità”. Dovete sapere che nelle carceri hanno aderito ufficialmente allo sciopero tutti i partiti tranne Hamas e Fatah, e che qui alla tenda c'è qualche rappresentante di Fatah ma nessuno di Hamas. Ebbene, la proposta dei sionisti ai leader della protesta in carcere era quella di togliere dall'isolamento tutti i prigionieri tranne 3 facenti parte delle brigate al qassam, il braccio armato di Hamas.
Secondo quelli con cui ho parlato, i sionisti avevano anche proposto di liberare buona parte dei leader della protesta con lo scambio se avessero fermato lo sciopero. Ebbene questi gli hanno risposto di no. Tutti i prigionieri devono essere tolti dall'isolamento. Tutti. Non importa di quale partito facciano parte, nelle carceri non stanno lottando solo per i loro compagni del loro partito ma per la palestina. Per tutti i prigionieri. Intanto, dalle notizie che giungono, le condizioni di Sa'adat stanno diventando sempre più gravi.

A Varese è iniziato lo sciopero della fame l'altroieri, venerdì 14 ottobre digiuna Filippo, sabato 15 Anna, domenica 16 Gisa, lunedì 17 Valeria, martedì 18 Fiorella, …

Vi lascio con qualche foto...(non sono una gran fotografa, ma almeno dovrebbero rendere l'idea...)
la tenda:





Una delle donne in sciopero della fame:
La preghiera del venerdì alla tenda:

L'interno del cortile della croce rossa:

Qualcuno ha pensato di venire a fasteggiare il suo matrimonio alla tenda...(la festa è separata tra uomini e donne, questa è la parte "maschile", che quella femminile si fa al coperto):





...anche chi ha la pressione bassa balla dal letto...


1 commento:

  1. Io sono convinto che se non ci penseranno le istituzioni stesse a sbarazzarsi della banda di delinquenti e masnadieri che ci governano, cercando di eliminare i partiti per far emergere la democrazia, dove sarà il popolo a decidere veramente, bisognerà farlo con la forza . Allora sarannno le masse inferocite ,insieme a bande di belve senza cervello a fare pulizia ; non senza avere creato il caos e avere aggravato temporaneamente la situazione .
    La svolta a questa situazione mondiale avverrà poprio dall Italia .

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)