19 settembre 2022

Il messaggio del generale Christian Blanchon che rende omaggio ai non vaccinati

Sono lì con voi, sembrano normali, ma sono supereroi.

Anche se fossi completamente vaccinato, ammirerei i non vaccinati per aver resistito alla più grande pressione che abbia mai visto, anche da parte di coniugi, genitori, figli, amici, colleghi e medici.

Le persone che sono state capaci di tale carattere, coraggio e pensiero critico sono senza dubbio il meglio dell'umanità.

Si trovano ovunque, di ogni età, livello di istruzione, paese e opinione.

Sono di un tipo speciale; sono i soldati che ogni esercito di luce desidera avere tra le sue fila.

Sono i genitori che ogni bambino desidera avere e i figli che ogni genitore sogna di avere.

Sono esseri al di sopra della media delle loro società, sono l'essenza dei popoli che hanno costruito tutte le culture e conquistato tutti gli orizzonti.

Sono lì con voi, sembrano normali, ma sono supereroi.

Hanno fatto ciò che gli altri non potevano fare, sono stati l'albero che ha resistito all'uragano degli insulti, della discriminazione e dell'esclusione sociale.

E lo hanno fatto perché pensavano di essere soli e credevano di esserlo.

Esclusi dalle tavole natalizie delle loro famiglie, non hanno mai visto nulla di così crudele. Hanno perso il lavoro, hanno lasciato che la loro carriera andasse a rotoli, non avevano soldi... ma non importava loro. Hanno subito discriminazioni, denunce, tradimenti e umiliazioni incommensurabili... ma sono andati avanti.

Mai prima d'ora nell'umanità c'è stata una cosa simile, ora sappiamo chi sono i resistenti sul pianeta Terra.

Donne, uomini, vecchi, giovani, ricchi, poveri, di tutte le razze e religioni, i non vaccinati, gli eletti dell'arca invisibile, gli unici che sono riusciti a resistere quando tutto è crollato.

Siete voi ad aver superato una prova inimmaginabile che molti dei più duri marines, commando, berretti verdi, astronauti e geni non sono riusciti a superare.

Siete fatti della stoffa dei più grandi che siano mai vissuti, quegli eroi nati tra gli uomini comuni che brillano nell'oscurità".


Christian Blanchon, generale dell'esercito francese

Fonte: 
https://www.medias-presse.info/le-message-du-general-christian-blanchon-rendant-hommage-aux-non-vaccines/162574/

Seguici sul canale telegram  @VociDallaStrada

1 commento:

  1. Finalmente! E' un inizio.
    Certo che se riuscissimo ad eleggere qualche brava persona alle prossime elezioni...sarebbe un altro buon inizio, no?

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)