Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

11 ottobre 2012

LA SVIZZERA MOBILITA L'ESERCITO E LA POLIZIA AI SUOI CONFINI

Sembra che la neutrale Svizzera sappia di già cosa succederà nei prossimi mesi in Europa. In un articolo comparso domenica scorsa sul “Schweizer Zeitung”, il governo Svizzero ha mobilitato l’esercito e i Reservisti che dovranno prendere parte a delle manovre militari assieme ai diversi corpi di Polizia disclocati nei diversi Cantoni della Confederazione. In una intervista con il Capo della Stato Maggiore Svizzero Andrè Blattman e il Ministro della Difesa Ueli Maurer, il giornale lascia capire che a causa della problematica situazione che si è creata in tutta l’Europa e specialmente in Italia-Spagna-Portogallo e Grecia nella quale le popolazioni vengono a più non posso depredati dei loro diritti, del loro posto di lavoro e dei loro beni accumulati con il passare degli anni, molti cittadini di questi stati cercheranno di passare il confine clandestinamente per cercare aiuto nel governo Svizzero e magari qualche posto di lavoro per assicurare qualcosa da mettere sotto i denti ai loro figli. 
Di Corrado Belli
Stampa Libera

Lo stesso giornale si basa pure sulle parole dette dal Premier Greco, Antonis Samaras, che non smentisce la sua preoccupazione di una escalazione della violenza in Grecia a causa delle Austerità che il governo e la costituzione di una organizzazione paramilitare stile Nazista che approfitterà della situazione per prendere il comando del Paese come lo fù in Germania con la caduta della repubblica di Weimar. In tutto sono stati mobilitati 100.000 soldati, 2000 ufficiali e 1600 uomini della Polizia Militare per prendere parte alle manovre denominate “Stabilo Due” che avranno il compito di assicurare i confini dei quattro Cantoni da un eventuale immigrazione di massa o attacchi da parte qualche stato confinante in cui il governo non sarà capace di ripristinare l’ordine. 
Allude il giornale forse all’Italia? 

Cosa si cela veramente dietro questa manovra del Governo Svizzero? Prende le sue precauzioni per assicurare ai capi di Governo Europei che cercheranno rifugio in Svizzera dopo che aver provocato le sommosse per aver tolto ai loro cittadini tutto quello che avevano? Una cosa è certa, la Svizzera non è neutrale da un paio di anni come si vuol far credere dato che obbedisce al Dictat di Brussel e applica dentro i suoi confini le stesse leggi che sono state applicate nel resto dell’Europa, le Grandi Banche hanno in Svizzera accumulati i loro capitali e molte Organizzazioni che fanno parte dell’ONU si trovano nella “Neutrale Svizzera” che neutrale non è. Nella foto il Ministro della difesa Svizzero Ueli Maurer assieme al ministro della difesa Tedesco De Maiziere con lo stesso motto “Wir dienen Deutschland” ovvero “Noi serviamo la Germania”. 

Filmato pervenuto dalla Spagna dove è chiaro vedere Poliziotti che vanno a picchiare persone per strada pur non avendo preso parte alle dimostrazioni. Anziani, donne e giovani vengono aggrediti da Poliziotti in divisa totalmente nera con lo stemma della Polizia Spagnola, ma molti dimostranti dicono che parecchi di questi Poliziotti non erano spagnoli, quindi si può dedurre che il governo spagnolo ha adottato la Eurogendfor per massacrare i cittadini dopo aver provocato le masse con attacchi inutili e controproducenti facendo in modo che nei rpossimi giorni scenderanno nelle piazze persone decise a tutto pur di salvaguardare i loro diritti e la loro Libertà.

 

8 commenti:

  1. buongiorno.
    volevo segnalarvi che la Svizzera non ha mobilitato un bel niente.
    cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Gentile eSSSSSSSSSSSSSSe,
      volevo segnalarti, che se hai intenzione di fare sPPPPPPPPPPPPPPPPam...
      come fai di solito, questo è l'ultimo tuo commento che pubblico, nel caso...puoi già cercarti un altro passatempo.
      Cordiali saluti

      Elimina
    3. Lungi da me l'intenzione di fare spam.
      Anzi, pensavo che vi avrebeb tranquillizzati sapere che la Svizzera (dove sono stato parecchie volte nelle ultime sei settimane) non ha mobilitato assolutamente niente alle frontiere. Almeno parlo delle frontiere di Ponte Chiasso, Brogeda, Ginevra e Divonne les Bains.
      Magari voi avete notizie (e fotografie di eserciti schierati) in altre frontiere, nel qual caso potreste pubblicarle.
      Cordialissimi saluti

      Elimina
  2. aggiungo che anche al passo del sempione non si vede nulla, neppure le esercitazioni di tiro che fanno lassù erano in programma.....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cristian,
      la tua segnalazione dopo 18gg dalla pubblicazione e dopo 2 ore da eSSSSSSSe è molto interessante...
      Un caro saluto
      ;)

      Elimina
    2. Infatti. E' un chiaro indizio che il blog di eSSSe è molto più seguito di questo. :)

      Elimina
    3. Non sapevo che ci fosse una gara...
      In ogni caso visto che io ho 4 di pagerank e essse solo 3 direi che non è così...
      ...ma forse caro eSSSSe, tu sei molto più seguito dalla Svizzera....sembra che tutti tuoi lettori sono al confine elvetico!

      Come ti dicevo il tuo sPPPPPPPam è finito.
      Adios!

      Elimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)