Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

28 dicembre 2014

Effetto Monsanto: Entro il 2025 un bambino americano su due potrebbe essere autistico

L'uso di nuovi tipi di fertilizzanti agricoli ed erbicidi negli Stati Uniti conduce ad uno sviluppo alterato del cervello nei neonati. Gli scienziati del Massachusetts Institute of Technology affermano che i prodotti Monsanto potrebbe portare ad un tasso di autismo più alto nel paese.
"Secondo i dati odierni, per il 2025 uno ogni due bambini sarà autistico", ha detto la scienziata  Stephanie Seneff, del Massachusetts Institute of Technology (MIT), in un evento scientifico tenutosi la scorsa settimana e riportato dal sito web The Most Important News.
Nel discorso tenuto dalla dottoressa Seneff, ha mostrato una correlazione straordinariamente coerente tra il maggiore uso dell' erbicida Roundup (con il suo principio attivo glifosato), nelle colture e l'aumento del tasso di autismo.

Recentemente è stato verificato da alcune ricerche ed analisi, che il glifosato è presente nel latte materno delle madri americane a livelli pericolosi. Inoltre è oramai noto che i bambini autistici hanno biomarcatori che indicano una concentrazione eccessiva di glifosato nel loro corpo.
L'uso indiscriminato di Roundup, prodotto dalla multinazionale di biotecnologie Monsanto, si è intensificato soprattutto dal 1990 e continua a crescere fino ad oggi. Nel 1975, uno ogni 5.000 bambini nel paese nordamericano era autistico, mentre oggi uno su 68 è affetto da questa malattia.

3 commenti:

  1. È incredibile come Monsanto continui a fare tutto questo senza mai trovare valide opposizioni. Di questo passo, ci saranno davvero gravi conseguenze.

    RispondiElimina
  2. "di questo passo" ... ma guarda che il piede è già affondato. E' incredibile vedere come non si voglia vedere anche questo. Sono decenni che le generazioni sono nutrite in modo "non umano"...e ancora la piu' parte dei genitori casca dal pero... per il solito mantra: "ho paura"... ecco dove porta non voler vedere per paura, che non significa sia semplice e facile ma le consegenze di un reiterato incontro con la paura questo ha generato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Condivido pienamente il discorso sulla paura. Lo so che è da tempo che succede questo, ma rispetto al passato noto che c'è più consapevolezza. Si organizzano marce e si condividono informazioni sui blog. Quello che volevo sottolineare è che, nonostante molte persone siano ormai informate, la situazione rimane più o meno la stessa. Nel caso di Monsanto, forse, si tratta più di un discorso di lobby. Le gravi conseguenze già ci sono state, è vero, ma credo potrà esserci di peggio.

      Elimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)