Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

12 agosto 2012

New York: "Minority Report" non è più fantascienza, Microsoft sviluppa DAS

L'azienda Microsoft e le forze di polizia della città di New York hanno presentato un sistema informativo per seguire e prevenire le attività criminali nella popolosa città. Il sistema è stato denominato "Sistema di dominio della coscienza".
Essere in grado di prevenire i reati e le attività criminali prima che si verifichino è il sogno di tutte le forze di sicurezza. Al cinema e alla televisione sono state create storie in cui la tecnologia facilitava questa possibilità. "Minority Report" o "Person of Interest" sono solo alcuni esempi. Adesso invece, le tecnologie non sono più fantascienza.
Domain Awareness System (DAS) è una tecnologia sviluppata da Microsoft e dalla polizia di New York, che controllerà le attività criminali anticipandole. Si tratta di un sistema che monitorizza, analizza e incrocia  i dati e informazioni di fonti di informazione come l'11 settembre, reti di video-sorveglianza, database e dati su Internet.
L'obiettivo è di mantenere un maggior controllo sulle emergenze e di poter, persino anticipare le aree in cui è più probabile che si verifichino.
Le forze di sicurezza saranno in grado di collegare i casi e le informazioni, migliorando la loro risposta agli incidenti. La possibilità di analizzare e correlare le informazioni provenienti da fonti diverse in pochi secondi rende anche possibile generare modelli che aiutano ad indagare e prevenire la criminalità.
Si tratta di un sistema che ricorda dei film, ma ora funziona nella città statunitense. Di fatto, il sindaco di New York ha ufficialmente presentato il sistema e ha pubblicato un video nel tuo account YouTube in cui appare il sistema e il suo funzionamento, inclusi gli schermi multipli che mostrano le novità in città.
Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza. (The Papers of Benjamin Franklin)

1 commento:

  1. Beh se è come 11/09 allora siamo a posto!
    Una colossale bufala è dir poco.
    A parte il fatto che vorrei capire come fanno ad avere tali informazioni, magari li spiano nella camera da letto?
    Mettono addosso le cimici, a tutti?
    E come fanno a far 2 + 2 = delinquenti?
    Tempo fa leggevo di questi studi, e la cosa che mi divertiva, riguarda il fatto che a fronte di miliardi di terabit, il loro problema era quello di saperli utilizzare, cosa che non è affatto facile... o meglio facile a dirsi ma a farsi?????
    Concordo con quello che scrisse (The Papers of Benjamin Franklin) ----- Chi è pronto a dar via le proprie libertà fondamentali per comprarsi briciole di temporanea sicurezza non merita né la libertà né la sicurezza.
    Evidentemente gli americani sono se non di + ma sicuramente alla pari degli italiani, in materia di comprensione delle truffe a loro imposte.

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)