Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

9 novembre 2009

PRIMI DECESSI CAUSATI DAL VACCINO H1N1: I MEDIA TACCIONO!

Un messaggio da condividere, spedire per mail, stampare e diffondere

La tossicità del vaccino contro l’influenza suina ha già causato le prime morti

L’Unione europea ha messo fuorilegge i termometri al mercurio, perché il mercurio è una sostanza altamente tossica eppure …i governi europei hanno acquistato decine di milioni di dosi di vaccino contro l’influenza suina contenente mercurio come conservante!

Il mercurio causa gravi danni al sistema nervoso ed al sistema immunitario! Se avete un computer collegato ad internet guardate come questa giovane ragazza è stata ridotta dal vaccino http://www.youtube.com/watch?v=oGT0r-udstQ.

Inoltre il vaccino contiene lo squalene, sostanza che iniettata nel corpo umano causa gravissimi danni al sistema immunitario fino a generare complicanze mortali. Un vaccino contenente squalene ha causato circa 160.000 casi di “sindrome del Golfo” quando è stato iniettato ai soldati statunitensi partiti per la guerra in Iraq nel 1991: esso ha causato 30.000 casi gravi e migliaia di morti - vedi http://en.wikipedia.org/wiki/Gulf_War_syndrome

Non desta stupore che, appena iniziata la campagna di vaccinazione in Svezia sono morte 4 infermiere dopo avere ricevuto la vaccinazione contro l’influenza suina. Ovviamente giornali e televisioni nazionali tacciono queste inquietanti notizie mentre mettono in evidenza le morti di persone già gravemente malate che muoiono in seguito all’influenza suina, dimenticando di dire che ogni anno di casi come questi ce ne sono stati migliaia causati dalle normali influenze. La mortalità dell’influenza suina è infatti molto bassa.

Intanto in Germania le forze armate, i ministri e le altre persone appartenenti all’élite governativa riceveranno un vaccino senza quelle sostanze pericolose a differenza della popolazione; il veleno è per noi, per il popolo?

A che servono i vaccini per l’influenza se già da 10 anni i dottori Gorton e Jarvis hanno dimostrato che la vitamina C è molto più efficace dei vaccini nel prevenire l’influenza e nel mitigarne i sintomi (tre dosi da un grammo al giorno per un adulto a livello preventivo, un grammo ogni ora per sei ore per mitigare i sintomi dell'influenza)?

Vedi “The effectiveness of vitamin C in preventing and relieving the symptoms of virus-induced respiratory infections” (Manipolative Physiol Ther, ottobre 1999 vol 22 (8), pag 530-533, il cui sunto è reperibile al sito http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10543583?dopt=AbstractPlus)

A che servono se il Dott. John Cannell (medico di un manicomio criminale) è riuscito a preservare i suoi pazienti da un violento attacco d’influenza che aveva colpito tutti gli altri reparti nell'aprile 2005? Nessuno dei suoi 32 pazienti ha contratto quella forma influenzale, nonostante avessero contatti anche con gli altri reclusi. Cannell ha somministrato ai suoi pazienti nei mesi invernali un supplemento di 5.000 unità di vitamina D.

Vedi http://sottovoce360.blogspot.com/2007/09/la-verit-sullinfluenza.html

L’assunzione di integratori di vitamina C e D renderebbe di fatto inutile una qualsiasi vaccinazione anti-influenzale con la differenza che tra gli effetti collaterali del vaccino vi è lo sviluppo di malattie croniche e persino mortali.

Maggiori informazioni sono reperibili sul dossier presente su internet all’indirizzo
http://scienzamarcia.altervista.org/suina.html

Fonte: http://scienzamarcia.blogspot.com/2009/11/un-messaggio-da-condividere-spedire-per.html

Articoli correlati:
I VACCINI SONO PIU' LETALI DELL'INFLUENZA SUINA
H1N1: I VACCINI NON SONO UGUALI PER TUTTI...(COME LA LEGGE)
BUGIE E DISINFORMAZIONE IN RELAZIONE ALL'INFLUENZA SUINA
CIRCA L'AFFARE DELL'INFLUENZA A...
H1N1:
4 infermiere morte e centinaia di ricoveri in Svezia in seguito al vaccino

3 commenti:

  1. http://popoloconsapevole.ning.com/forum/topics/urgente-leggete-i-post-dei

    RispondiElimina
  2. E' veramente divertente che, citando la voce di Wikipedia, non ti sia accorto di questo:

    "A later study reported that many humans have squalene antibodies in their blood, regardless of whether or not they received squalene from a vaccination."

    E di questo:

    "Subsequent investigation revealed that the study in question, which attempted to link squalene to Gulf War Syndrome, had several technical deficiencies in the way in which it analyzed its data. On top of this, it has been determined that the anthrax vaccines given to those US military personnel, did not use squalene as an adjuvant."

    Poi, per carità, ciascuno crede al dogma a cui vuole credere, ma in tutti i siti/blog che millantano la mattanza da vaccino non ve ne è uno che riporti uno straccio di fonte o studi scientifici, ma solo link ad altri blog o a siti "naturisti" (un po' come se per dimostrare che mangiare solo hamburger fa bene alla salute linkassi il sito di McDonalds).

    Al contrario, l'OMS si è pronunciato nel 2006 su questa leggenda, chiarendo che nel famigerato vaccino contro l'antrace non era presente squalene, e che molte persone sviluppano autonomamente anticorpi per lo squalene.

    http://www.who.int/vaccine_safety/topics/adjuvants/squalene/questions_and_answers/en/

    http://www.who.int/vaccine_safety/reports/Jun_2006/en/index.html

    Vogliamo aggiungere pure l'OMS ai partecipanti al megacomplotto?

    RispondiElimina
  3. Personalmente, non prendo per oro colato quello che dice wikipedia, anzi nei prossimi gg pubblicherò un'articolo a riguardo.

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)