Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

20 marzo 2009

IL NUOVO ORDINE MONDIALE DI OGM...


Nessuna barriera in Europa per l'importazione di cibo OGM, al cloro e quant'altro dagli USA.

Una risoluzione del Parlamento europeo del 28 maggio 2008, nascosta dai media ( servi del potere) nazionali, attua una legittimazione del progetto di creazione di un grande mercato transatlantico per il 2015.
Prevede l'eliminazione delle barriere al commercio, d'ordine doganale, tecnico o regolamentare, come pure la liberalizzazione degli appalti pubblici, della proprietà intellettuale e degli investimenti.
L'accordo prevede un'armonizzazione progressiva delle regolamentazioni e soprattutto il riconoscimento reciproco delle norme in vigore dei due lati dell'Atlantico.
Nei fatti, è il Diritto statunitense che sarà applicato.
Questo significa libera importazione di sostanze OGM (Monsanto,Unilever ringraziano), polli al cloro, carni stracariche di ormoni e cibi extravitaminici fino ad ora vietati in UE.

L' accordo sul libero mercato (o libero avvelenamento) è passato grazie ad una organizzazione ONG, la Transatlantic Policy Network composta da una lunga serie di aziende, banche , multinazionali e organizzazioni come ad esempio ASPEN ITALIA (Luigi Abete, Giuliano Amato, Lucia Annunziata, Alberto Bombassei, Francesco Caltagirone, Giuseppe Cattaneo, Fedele Confalonieri, Francesco Cossiga, Maurizio Costa, Gianni De Michelis, Umberto Eco, John Elkann, Pietro Ferrero, Jean-Paul Fitoussi, Franco Frattini, Cesare Geronzi, Piero Gnudi, Gian Maria Gros-Pietro, Enrico Letta, Gianni Letta, Emma Marcegaglia, Francesco Micheli, Paolo Mieli, Mario Monti, Tommaso Padoa Schioppa, Corrado Passera, Riccardo Perissich, Angelo Maria Petroni, Mario Pirani, Roberto Poli, Ennio Presutti, Romano Prodi, Gianfelice Rocca, Cesare Romiti, Paolo Savona, Carlo Scognamiglio, Domenico Siniscalco, Lucio Stanca, Robert K. Steel, Giulio Tremonti, Giuliano Urbani, Giacomo Vaciago).

Nel dettaglio della Transatlantic Policy Network fanno parte:
• ABB (Asea Brown Boveri, il colosso elvetico-svedese dell'elettricità);
• Deutsche Bank
• Pechiney
• Accenture, una costola della Arthur Andersen, prudenzialmente con base nel paradiso fiscale delle Bermuda, che agisce come agenzia di lobby: a questo scopo spendendo nel 2006 oltre 4 milioni di dollari per convincere gli eurocrati.
• Dow Chemical, la più grande multinazionale chimica, produttrice del napalm, che nel 2007 ha speso in lobbying 2,3 milioni di dollari.
• Pfizer International, la farmaceutica, detentrice di brevetti miliardari come il Viagra e Zoloft.
• AOL Time Warner, il più grosso provider di accesso a Internet, e la più grande agenzia dell'industria dello spettacolo-
• EDS o Electronic Data Systems, la più grossa multinazionale di elettronica e telecomunicazioni, anche militari.
• Philips BASF
• Ford Motor Company SAP
• Bertelsmann AG , la grande editrice tedecsa (giornali, riviste, radio, libri).
• AG General Electric SAS
• Boeing
• Honeywell
• Siemens AG
• BP
• IBM- Unilever BT
Merck
• United Technologies Corporation, holding multinazionale che possiede famose industrie dell'armamento, da Sikorsky (elicotteri) a Pratt & Whitney (motori daereo)
• Caterpillar
• Michelin- UPS- Coca-Cola
• Microsoft
• Xerox
• Daimler Chrysler
Nestlé
ISTITUZIONI :
• Aspen Institute - Berlin
• Aspen Institute - Italy
• The Atlantic Council of the United States- Brookings Institution
• Carnegie Endowment for International Peace
• Centre for European Policy Studies (CEPS)
• Congressional Economic Leadership Institute (CELI)
• Council on Foreign Relations
• Center for Strategic and International Studies (CSIS)
• European Policy Centre (EPC)
• The European Round Table of Industrialists (ERT)
• European-American Business Council
• EC Committee of the American Chamber (Brussels)
• European Institute (Washington)
• German Marshall Fund of the United States
• Institut Francais des Relations Internationales (IFRI)
• Trans European Policy Studies Association TEPSA)
• UNICE
• U.S. Chamber of Commerce
• US Council on Competitiveness.

2 commenti:

  1. OT

    Alba Khan,
    a proposito di Banco popolare e delle sue disgrazie, mi permetto di segnalarti questo nostro post di inizio settimana:

    http://bamboccioni-alla-riscossa.org/?p=1205

    Ti dice niente il nome Banca Italease?

    I bamboccioni alla riscossa

    RispondiElimina
  2. Studiando scienze Naturali, oltre alle varie castronerie su effetto Serra Sovrappopolazione e Gaia pianeta vivente (rigorosamente citazioni senza fonte in dispense da studiare x l'esame), ci hanno fatto studuiare come gestire ad es la popolazione di caprioli in un parco che non ha predatori... Se i caprioli non hanno predatori crescono di numereo mangiando il bosco sino a distruggerlo...allora li facciamo ammzzare dai cacciatori, ma ciò ci mette a posto x pocp perchè anche se ne ammazziamo il 90% in pochi anni rotornano tanti qanto prima.. Ergo l'unico modo è diminuire la PORTANZA dell'ambiente cioè la quantità di caprioli (o qualsiasi altro animale pianta batterio) che l'ambiente pùò supportare... Questo è il motivo perchè in città le deratizzazioni sono continue ma non funzionano.
    I topi hanno da mangiare quaindi + ne ammazzi + i superstiti si riproducpono. L'elitè pensa lo stesso x l'uomo, x questo non ha ancora fatto una guerra atomica mondiale o una mega pandd3emia che ci decimi nonostante voglia ridurci del 90% circa! l'unico modo x depopolare il pianeta in modo STABILE (senza bisogno di guere o epidemie ricorrenti) è ridurre le possibilità di procurarsi cibo facendo morire di fame L'"eccesso". Gli OGM saranno la soluzione, forse le scie chimiche il modo x diffonderli: l'ambiente diverrà empre + ostile ai semi normali, gli ogm brevettati cresceranno ancora.. tutti li coltiveremo e alla fine l'unico modo x avere cibo sarà comprare semi dalla monsanto e simili. In questo modo potranno controllare la quantità di cibo totale che l'umanità può produrre e quindi il numero di umani. L'ideale x una depopolazione a lungo termine!

    Sono diabolicamente geniali nei loro piani..e la gente non se ne accorge...

    By
    @lice (Oltre lo Specchio)
    http://aliceoltrelospecchio.blogspot.com
    http://effetto-serra.blogspot.com

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)