Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

16 aprile 2017

Corea del Nord: si rischia la guerra nucleare

Con la portaerei americana USS Carl Vinson in arrivo per Pasqua sulla penisola coreana, e il governo nord coreano che valuta l’opzione di condurre il sesto test nucleare il 15 aprile, durante la Giornata di celebrazioni nazionali, i guerrafondai filo-britannici nella comunità di intelligence americana e nei media hanno deciso un’escalation che potrebbe presto degenerare in una guerra nucleare.
Il 13 aprile l’NBC ha trasmesso una notizia basata su conversazioni con “svariati funzionari dell’intelligence americano” secondo cui gli Stati Uniti si starebbero preparando a lanciare “un attacco preventivo con armi convenzionali contro la Corea del Nord, se sono convinti che la Corea del Nord attui la sua minaccia di condurre un test con armi nucleari.” Il rapporto dell’NBC elencava le varie armi americane che potrebbero condurre tale attacco: due cacciatorpediniere nell’area, capaci di lanciare missili Cruise Tomahawk che potrebbero colpire il sito nucleare della Corea del Nord, bombardieri B-52 dalla base di Guam, e il gruppo di navi guidate dalla portaerei Carl Vinson che si sta dirigendo verso la penisola coreana.
Gli autori dell’NBC, e le loro fonti, sanno perfettamente che questo è un gioco al massacro nucleare: “Gli Stati Uniti sono consapevoli del fatto che preparare un attacco aumenta il pericolo di provocare un conflitto ampio, come hanno riferito più fonti alla NBC News.” Citano quindi un funzionario ad alto livello senza farne il nome: “La posta in gioco è molto alta. Stiamo cercando di comunicare il nostro livello di preoccupazione e l’esistenza di molte opzioni militare per dissuadere la Corea del Nord. E’ un’impresa che non ci è mai riuscita prima, ma c’è un senso di risolutezza”, un riferimento alla Casa Bianca.
Fortunatamente, non tutti nell’esercito americano e nella comunità di intelligence sono così folli. Poche ore dopo la provocazione di NBC, la CBS ha riferito che “altre fonti mettono in dubbio il rapporto originale di NBS. La corrispondente di Fox News sulla sicurezza Jennifer Griffin ha twittato `numerosi funzionari della difesa dicono che questo rapporto è “completamente sbagliato” e “folle.” Il Pentagono ha smentito il rapporto di NBC definendolo “estremamente pericoloso”‘”.
Lyndon LaRouche concorda con questa valutazione: non bisogna giocare con la situazione. Ci sono questioni complesse sul tavolo. La situazione va calmata con alternative alla guerra.
http://movisol.org/

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)