Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

9 luglio 2014

Linux Ogigia ed economia: iniziativa per l'Italia

Per aiutare privati, aziende ed associazioni contro la crisi economica sono scaricabili gratis tre diversi sistemi Linux, con diverse architetture, caratteristiche e potenzialita'. Si tratta di una valida alternativa a comprare sistemi operativi fatti all'estero, pagando infatti le licenze il denaro va' all'estero e NON viene reinvestito sul nostro territorio, aggravando di molto la crisi economica. Stiamo parlando di molti miliardi di euro ogni anno, qualcuno ha stimato che nel 2003 sono andati a Microsoft l'equivalente dell'intero deficit dello stato.

uploaded_image

Linux Lubuntu Ogigia 2014, versione di Linux Lubuntu a cui sono stati corretti molti difetti, utile sia per i pc usati che per l'uso quotidiano o professionale.

Per conoscere meglio queste armi economiche a sostegno del lavoro e della bilancia dei pagamenti, scoprendone le caratteristiche, vedendone i video dimostrativi o scaricandoli gratuitamente occorre andare a questo indirizzo:
http://ogigia.altervista.org/index.php?mod=none_Linux_Ogigia_sommario
Sono state curate la facilita' di funzionamento, l'italianizzazione delle lingue e la concentrazione di risorse gia' pronte come Java, codec multimediali, Flash ed altre utilita'.

 uploaded_image

Linux Ogigia Kde 2014, versione ottimizzata di Linux Opensuse 13.1, pensato soprattutto per le aziende.

E' utile ricordare che ogni computer vecchio recuperato non finisce in discarica ma allunga la sua vita utile, per questo la famiglia dei Linux Ogigia e' pensata per andare incontro ai vecchi hardware. Meno rifiuti e piu' risparmio. Potendosi conformare su componenti danneggiati questi sistemi operativi sono utili anche dopo catastrofi come i terremoti, consentendo di riusare elettronica raccogliticcia da sotto le macerie o riparata sommariamente.

uploaded_image

Linux Ogigia Puppet, derivato da Linux Puppy e capace di ridare vita perfino ad un vecchio Pentium 1 o equivalente.



Anche nel 2014 i sistemi Linux Ogigia finiranno su migliaia di computer, donando all'Italia ed alla sua economia collettiva un risparmio di diversi milioni di euro. Aiutandoci a far conoscere l'esistenza di questi sistemi operativi gratuiti e pre-configurati aiutate voi stessi ad avere piu' soldi in tasca, perche' non vanno all'estero.

Il giorno 8 aprile 2014 cessera' l'assistenza di Microsoft per Windows Xp, nonostante che questo sistema operativo pare sia ancora usato sul 30% dei computer del mondo:
http://ogigia.altervista.org/index.php?mod=read&id=1393268122
Ci sara' un immenso abbandono di Windows Xp, ed almeno 100 milioni di computer nel pianeta potrebbero essere mandati in discarica perche' i piu' recenti Windows 7 e Windows 8 richiedono macchine piu' potenti. Vi sentite in crisi economica? Se in Italia si comprasse un solo milione di pc nuovi (ad almeno 300 euro cadauno) significherebbe una spesa aggiuntiva nelle tasche di tutti pari ad almeno 300 milioni di euro, ovvero 5 euro per ogni italiano per materiale fatto nel sudest asiatico. Ma se si cambiassero 10 milioni di macchine? 3 miliardi di euro finirebbero in gran parte all'estero, e non verrebbero reinvestiti nel nostro territorio facendo un danno a lungo termine ben piu' grande della semplice spesa conseguente di 50 euro a persona. Poi occorrerebbe per enti, aziende, professionisti ed altri soggetti pagare le licenze e la rottamazione in discarica... Una spesa gigantesca! Per cercare di lenire questo disastro questo sito cerca di fare una piccola parte, inaugurando perfino un nuovo Linux Ogigia oltre ai due "tradizionali" gia' esistenti:
http://ogigia.altervista.org/index.php?mod=none_Linux_Ogigia_sommario
ma e' una piccola goccia nel mare dello spreco e della spesa in arrivo. Dispiace, ma l'abbandono di Xp ci spingera' collettivamente tutti ancora di piu' in crisi. Se volete aiutate a far conoscere, fosse anche solo da Facebook, che esiste questa alternativa gratuita all'abbandono dei pc o dei portatili. Questa pagina web che state leggendo ha un indirizzo breve per facilitare nel farla conoscere da Twitter, da Whatsapp o via sms, ed e' http://myurl.pk/BWckH (rispettare maiuscole e minuscole).

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)