Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

21 febbraio 2014

TLAXCALA ANNO IX : IL FATTORE UMANO

Quando abbiamo creato la rete Tlaxcala, alla fine del 2005, non immaginavamo certo che saremmo esistiti ancora otto anni più tardi. Eppure, per quanto incredibile possa sembrare, è vero: esistiamo sempre!
TLAXCALA ΤΛΑΞΚΑΛΑ ТЛАКСКАЛА تلاكسكالا 特拉科斯卡拉 
Riconosciamolo, non è stato sempre facile superare gli ostacoli che incontra un gruppo di persone sparpagliato ai quattro angoli del pianeta e senza altre risorse che la propria volontà e i propri talenti. Purtroppo, viviamo in un mondo trasformato in arena da circo sanguinoso, dove si presume possano sopravvivere solo i ricchi e i potenti. Ma per fortuna, non siamo i soli a fare resistenza. Qualche mese fa, dei militari colombiani hanno arrestato alcuni contadini. Li hanno interrogati. Una delle loro domande è stata: « Perché questo sito, Tlaxcala, parla di voi ?» La campagna lanciata da Tlaxcala, insieme ad altri siti e reti amiche, ha permesso che questi contadini venissero rimessi in libertà. I servizi di informazione del pianeta, per fortuna, non sono gli unici lettori dei nostri articoli, anche se sono tra i nostri più fedeli seguitori.

Il sito di Tlaxcala riceve circa 4500 visite al giorno dal mondo intero. Dal lancio del nostro nuovo sito – il 14 luglio 2010 – ad oggi abbiamo pubblicato 11 000 articoli, di cui 5000 testi originali e 6000 traduzioni, cioè una media di 8,33 articoli al giorno.La maggior parte degli articoli sono stati pubblicati, in ordine di importanza, in 8 delle nostre 15 lingue : inglese, spagnolo, francese, tedesco, italiano, portoghese, farsi e arabo. La nostra produzione è stata molto più ridotta nelle nostre altre sette lingue: greco, turco, svedese, berbero, catalano, russo ed esperanto.
Leggi tutto....

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)