Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

5 luglio 2013

RON PAUL: "Gli Stati Uniti potrebbero uccidere Edward Snowden con un drone"

L'eminente uomo politico statunitense Ron Paul ammette che il governo degli Stati Uniti potrebbe usare un drone per uccidere Edward Snowden, che ha rivelato il massiccio spionaggio non autorizzato della CIA su internet. Il repubblicano, intervistato da Fox Business Channel, ha espresso preoccupazione per la vita di Snowden, che potrebbe essere minacciato con "missili da crociera o un drone".
"Viviamo un brutto periodo in cui i cittadini statunitensi non hanno diritti e possono essere uccisi. Però [Snowden] sta cercando di dire la verità su ciò che sta accadendo", ha detto Ron Paul, che ha lasciato il Congresso all'inizio dell'anno.
In realtà, molti cittadini degli Stati Uniti sono stati vittime del programma di droni che il paese nord-americano degli Stati Uniti attua all'estero per combattere il terrorismo. Il presidente Barack Obama ha ammesso che tra il 2009 e il 2011 i droni hanno ucciso quattro americani in Yemen e in Pakistan. Nonostante le pressioni sociali all'interno del paese e all'estero, gli attacchi dei droni continuano.

Ron Paul ricorda ai cittadini degli Stati Uniti che in un paese normale non dovrebbero preoccuparsi per la sicurezza di se stessi o delle loro "case, documenti ed effetti personali", ma "il governo agisce spesso in segreto", accedendo alle informazioni private "senza un motivo probabile o un mandato", secondo una nota dell'organizzazione politica Campaign for Liberty, presieduto da Paul.

Durante la sua campagna presidenziale del 2012, il politico ha anche criticato le autorità per il perseguimento penale del soldato Bradley Manning per aver fornito documenti segreti americani al sito di "filtrazioni" WikiLeaks.

http://videos.huffingtonpost.com/ron-paul-worried-u-s-may-kill-nsa-leaker-with-drone-strike-517814277
L'eminente uomo politico statunitense Ron Paul ammette che il governo degli Stati Uniti potrebbe usare un drone per uccidere Edward Snowden, che ha rivelato massiccia non autorizzato spionaggio per la CIA su internet.
Il repubblicano, intervistato da Fox Business Channel, ha espresso preoccupazione per la vita di Snowden , che potrebbe minacciare "missili da crociera o un drone ".

"Viviamo un brutto periodo in cui i cittadini statunitensi non hanno diritti e possono essere uccisi. Però [Snowden] sta cercando di dire la verità su ciò che sta accadendo", ha detto Paul, che ha lasciato il Congresso prima anno.

In realtà, molti cittadini degli Stati Uniti sono stati vittime di programma drone che il tasso degli Stati Uniti si applica all'estero per combattere il terrorismo . Il presidente Barack Obama ha ammesso che tra il 2009 e il 2011 i droni hanno ucciso quattro americani in Yemen e in Pakistan. Nonostante le pressioni sociali all'interno del paese e all'estero, gli attacchi dei droni continuano.

Ron Paul ricorda ai cittadini degli Stati Uniti non avrebbe dovuto preoccuparsi per la sicurezza di se stessi o le loro "case, carte ed effetti", ma "il governo agisce spesso in segreto", l'accesso alle informazioni private "senza causa probabile o mandato ", secondo una nota Campagna di organizzazione politica per la Libertà, presieduto da Paolo.

Durante la sua campagna presidenziale del 2012, il politico ha anche criticato le autorità per il perseguimento penale del soldato Bradley Manning di offrire documenti segreti americani il sito di fughe di WikiLeaks .


Texto completo en: http://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=2&hl=it&rurl=translate.google.com&sl=es&tl=it&u=http://actualidad.rt.com/actualidad/view/97223-ron-paul-snowden-drone-matar&usg=ALkJrhi1f_-R44Oos0_yfbLcPKtNARAS

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)