Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

1 agosto 2012

UGANDA: 36 CASI SOSPETTI DI EBOLA

L'Oms mette in guardia su 36 presunti casi di Ebola in Uganda occidentale "Di questi 36 ci sono stati quattro casi confermati, da test di laboratorio e purtroppo due di loro sono morti a causa della malattia", ha detto un portavoce dell'OMS
L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha avvertito questo martedì dell'esistenza di almeno 36 sospette infezioni di Ebola nella regione di Kibale in Uganda occidentale, dove sono già morte quattordici persone dall'inizio dell'epidemia metà del mese. Il portavoce dell'OMS Tarik Jaserevic, ha detto in una conferenza stampa che finora sono stati rilevati 36 "casi sospetti" di Ebola, di cui quattro sono stati confermati da test di laboratorio. "Ci sono stati quattro casi confermati da test di laboratorio e purtroppo due di loro sono morti a causa della malattia", ha dichiarato; nella regione sono stati condotti test clinici anche su altri campioni con risultati negativi.

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)