Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

6 agosto 2012

LA SPAGNA IN SEGRETO NEGOZIA CON LA GERMANIA LE CONDIZIONI DEL SALVATAGGIO

Per la prima volta, Rajoy non esclude la possibilità che la Spagna chieda aiuto: "Non ho preso alcuna decisione, farò ciò che è meglio", ha detto il presidente.
La parola "salvataggio" ha smesso di essere un anatema per il governo. Mariano Rajoy, che fino ad ora aveva respinto categoricamente la possibilità di chiedere assistenza finanziaria dall' Europa - oltre a quello già richiesto per il settore bancario - ieri ha cambiato direzione in modo sostanziale.
Per la prima volta dal suo arrivo a La Moncloa, non ha negato la possibilità che il paese possa aver bisogno di un intervento, ma ha detto, enigmaticamente, che non ha ancora preso una decisione e che in ogni caso, farà ciò che considera "più conveniente per gli interessi degli spagnoli" .
Questa svolta di 180 gradi nella posizione del presidente ha una spiegazione: l'esecutivo, come rivelato a elEconomista da fonti vicine alla Moncloa, da settimane sta negoziando segretamente con la Germania i termini degli aiuti, e le "misure non convenzionali" con cui la BCE sosterrebbe la Spagna una volta richiesta l'assistenza e le condizioni che dovrebbe soddisfare per essere degna di questo speciale supporto.
Leggi tutto...

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)