Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

2 agosto 2012

LA POLIZIA TEDESCA IN UNA CELLULA DEL KU KLUX KLAN

Il gruppo razzista si è diffuso in Germania e ha reclutato agenti delle forze dell'ordine.
Investigando su 10 omicidi perpetrati da un gruppo neo-nazista in Germania, la polizia ha scoperto che due dei suoi agenti erano coinvolti nelle attività di una cellula locale del Ku Klux Klan. Dopo che le informazioni diffuse martedì scorso sulla creazione in Germania di un nuovo partito nazista chiamato I diritti, anche questo mercoledì gli estremisti tedeschi hanno fatto notizia. E' successo che tra gli agenti della polizia hanno trovato due ex membri del Ku Klux Klan, nello svolgimento di indagini su 10 omicidi commessi da estremisti di destra, secondo un giornale locale.

Xenofobia 
Il gruppo terroristico neo-nazista Segretezza Nazional-socialista (NSU, il suo acronimo in lingua tedesca) ha agito impunemente tra il 1998 e il 2011. Le sue attività sono state scoperte nel novembre del 2011, ma aveva già provocato la morte di dieci persone. La xenofobia è stato il motivo per cui il trio di terroristi Beate Zschäpe, Uwe Mundlos e Uwe Böhnhardt "giustiziavano" le loro vittime a sangue freddo.

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)