Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

14 aprile 2012

WWF FINANZIATO E GESTITO DA ROYAL DUCTH-SHELL

Se una persona o un gruppo osa mettere in dubbio il riscaldamento globale e la  grande ortodossia del cambiamento climatico, i sacerdoti verdi per prima cosa tentano di screditarli, di solito saltando sul tavolo e puntando il dito della vergogna diritto in faccia, esclamando: "Sei finanziato da Big Oil! "
Questo è ancora più ironico se si considera chi per primo ha finanziato, e successivamente ha gestito, la grande nave ammiraglia globale del moderno movimento verde ...
Di Patrick Henningsen
InfoWars

Il recente articolo di  Donna Laframboise dal titolo La grande riserva di soldi del petrolio del WWF  racconta l'ascesa dell'istituzione benefica verde globalista – beneficiata con il finanziamento del gigante globale del petrolio Royal Dutch Shell, il cui ex presidente per 15 anni, John Loudon, in seguito è stato presidente di WWF International per quattro anni da allora.

Nel 1961 Shell Oil sborsò la bella somma di 10.000 sterline per aiutare il WWF-UK, denaro che oggi equivale a  418.000 sterline - o 663.000 dollari (si veda la calcolatrice storica qui ).
Ma questo è solo l'inizio. Il  WWF ha continuato a cavalcare l'onda dei soldi dell'industria petrolifera per i successivi 40 anni - da colossi come BP, Shell e altri, fino al 2000.

Leggi anche:

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)