Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

28 novembre 2011

RISVEGLIO ISLANDESE

 
Sono tornati a percuotere il ferro dei bidoni, nella nordica Islanda, dove una seconda rivoluzione è dovuta ripartire.
La seconda rivoluzione d'Islanda. E il Mensile domani è in edicola con il numero di dicembre.
Fra i reportage il viaggio nella terra islandese, dove la crisi ha colpito duro e dove i cittadini erano riusciti a 'far pagare' chi aveva causato il default. ma quella rivoluzione non è stata compiuta. Ce lo racconta Nicola Sessa.
Qui il multimedia del viaggio con le interviste ai principali protagonisti del fronte di opposizione alle politiche del governo.
E il Mensile, dal 29 novembre in edicola. 

3 commenti:

  1. PEacereporter, sito doppiogiochista, il finto pacifismo di chi parla di nucleare e guerre ma EVITA ACCURATAENTE DI FAR TRAPELARE QUALSIASI INFORMAZIONE SULLE SCIE CHIMICHE

    RispondiElimina
  2. L'assemblea costituente non è ascoltata dal governo che segue le solite politiche insidiose neoliberiste che impone il prestito FMI.
    Giustamente il popolo islandese non si sente rappresentato e ascoltato, quindi fa rumore.
    Intanto diventa sempre più povero, eppure l'Islanda è una nazione ricca.
    Il Governo come motiva il non ascolto della proposta della assemblea costituente?
    Cos'era un "contentino"?
    Sembrava una strada nuova quella islandese, la strada 2.0, ma a quanto pare si è arenata.

    RispondiElimina
  3. O l' Assemblea Costituente impone il suo potere contro quello del governo, oppure si crea un nuovo partito politico, come intendono fare gli indignati americani.
    Non vedo altre vie....almeno io.

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)