Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

21 maggio 2010

GLI ARABI SONO IMMUNI ALL'URANIO IMPOVERITO


di  David Rothscum
http://davidrothscum.blogspot.com/

I teorici della cospirazione pensano che l'uranio è una cosa pericolosa, con neoplasie per ogni essere umano. Perché sono malati mentali, e/o estremisti neo-nazisti o populisti di destra. Ma si sbagliano. L'uranio impoverito è pericoloso solo per alcune persone. Gli altri (principalmente gli arabi) sono immuni agli effetti dell'uranio sul corpo umano. Solo i populisti razzisti estremisti di destra, come i teorici del complotto, credono che sia un male usare le armi fatte di uranio che vaporizzano in caso di impatto, nel proprio paese, senza il loro consenso e senza esserne a conoscenza.
Alcuni soldati, soprattutto quelli in Europa, non sono immunizzati contro l'uranio impoverito. Infatti, quando l'esercito olandese ha iniziato a lavorare per la liberazione di una parte dell'Iraq, ha chiesto la garanzia al governo degli Stati Uniti che non avessero utilizzato l'uranio impoverito laggiù:
  • E' stato anche aperto un dibattito al parlamento olandese e sui media perché, in Kuwait, 1.100 soldati olandesi si preparano ad entrare in Iraq sotto la forza di occupazione guidata da USA-GB. Gli olandesi sono preoccupati per il rischio di avvelenamento radioattivo e di malattie da radiazioni in Iraq. 
  • Washington ha assicurato al governo olandese che non fa uso di armi all'uranio impoverito nei pressi di Al-Samawah, la città dove sono stazionate le truppe olandesi. Ma giornalisti olandesi e pacifisti hanno già trovato falle nelle dichiarazioni USA.
Come hanno spiegato i funzionari del Pentagono, gli arabi sono così immuni agli effetti dell'uranio impoverito, che possono tranquillamente nascere e trascorrere tutta la vita in un ambiente dove è stata contaminata tutta la catena alimentare con uranio impoverito. Gli Olandesi tuttavia, non potrebbe trascorrere un anno della propria vita in un ambiente del genere, potrebbe rappresentare un pericolo per la salute.


Le forze tedesche della NATO sono stati segretamente avvertite attraverso un manuale che l'uranio impoverito è stato usato in Afghanistan. Perché, a differenza della arabi (e apparentemente gli Afghani), nemmeno i tedeschi sono immuni. E 'stato raccomandato alle sue forze che, se avessero il sospetto che l'uranio impoverito fosse stato utilizzato da qualche parte, devono assumere una protezione individuale NBC e chiamare un medico.

Come gli olandesi, anche i tedeschi sono vulnerabili agli effetti dell'uranio impoverito. Venire a contatto con Uranio impoverito, anche in singole occasioni è pericoloso per il corpo tedesco. E quindi un tedesco deve indossare una tuta di protezione NBC se sospetta che l'uranio impoverito è stato utilizzato da qualche parte. Fortunatamente, gli afghani e gli Iracheni non sono vulnerabili all' uranio impoverito, contrariamente a quanto dicono i teorici della cospirazione. I bambini iracheni dunque, possono giocare tutto il giorno in tutta tranquillità sui carri armati iracheni carbonizzati,sventrati da proiettili contenenti uranio impoverito, senza effetti negativi sulla salute.

In Iraq, il personale dell'ambasciata Usa (che governa il paese, più o meno dietro le quinte, ma questa è un'altra storia) è anch'esso vulnerabile agli effetti dell'uranio impoverito. Per questo motivo, non possono mangiare cibo locale iracheno, che è contaminato con uranio impoverito, perché entra nella catena alimentare. Invece, devono importare cibo dagli Stati Uniti:

Al di là di questa segregazione giuridica, gli Stati Uniti hanno eretto un'infrastruttura segregata  all'interno dell'Iraq. La maggior parte delle ambasciate e delle basi militari in tutto il mondo si affidano al paese ospitante per cibo, elettricità, acqua, comunicazioni, e le forniture quotidiane. Non l'ambasciata degli Stati Uniti o le cinque basi principali che sono il cuore della presenza militare americana in quel paese. Tutti hanno i loro propri generatori elettrici e sistemi di depurazione delle acque, le proprie vie di comunicazioni dedicate, e gli alimenti importati da fuori paese. Naturalmente, nessuno propone cucina Irachena, l'ambasciata importa gli ingredienti da ristoranti statunitensi ragionevolmente di lusso, e le basi militari offrono fast food di una catena di ristorazione tradizionale.

Il vero pensatore capisce che l'uranio impoverito è pericoloso soprattutto per la gente di governo che ingaggia per uccidere i terroristi. E' innocuo per gli Arabi, Afghani ed altri abitanti dei paesi bombardati dai liberatori che esportano la propria meravigliosa, libera, aperta, liberale e moderna consolitata democrazia.


Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)