Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

20 novembre 2009

I VACCINI CONTRO L'INFLUENZA "A" CONTENGONO UN PERICOLOSO COADIUVANTE


di Miguel Jara

Lunedì 16 novembre 2009. In Spagna è cominciata la vaccinazione contro la “pandemia” dell’influenza A.
Come molti operatori sanitari hanno avvertito durante gli ultimi mesi, la medicina può essere peggiore della malattia. Questo vaccino è stato venduto diffondendo la paura tra la popolazione perché si inoculi il vaccino che senza il marketing della paura non si farebbe, o non nella misura in cui interessa ai laboratori produttori dello stesso. L’influenza A è una malattia lieve, più di un’influenza stagionale ed i vaccini possono sempre causare reazioni avverse di diversa gravità. Dovete sapere che la Commissione Europea ha autorizzato per tutta l’ Europa due vaccini: Focetria, del laboratorio Novartis e Pandemrix della GlaoSmithKline. Tutti e due hanno come conservante il mercurio, il polemico Timorosal. Questo eccipiente può causare autismo (disturbo generalizzato dello sviluppo che si caratterizza per un’alterazione dell’interazione sociale e della comunicazione, così come da modelli di comportamenti ripetitivi e stereotipati) nei bambini, tra gli altri danni neurologici.

La Corte Nazionale spagnola
ha dichiarato ammissibile una domanda di responsabilità per danni al Ministero della Salute e ai laboratori GlaxoSmithKline, Sanofi Pasteur MSD, Wyeth, Lederle e Berna Biotech Spagna, produttori di vaccini con timorosal per i possibili danni cha ha causato. La domanda è impulsata dall’ Associazione Vincere l’Autismo (AVA) e l’ Associazione per la Protezione Ambientale attraverso dell’ Ecoturismo e nella Difesa della Salute (ANDECO), a nome di 59 famiglie (ce ne sono altre 35 da formalizzare) e portate avanti dall’avvocato Felipe Holgado, uno specialista in diritto sanitario. E’ la prima volta che in Spagna si presenta una richiesta collettiva che questiona gli effetti dei vaccini sui nostri organismi, o per lo meno quelle che contengono mercurio (la denuncia include anche i danni che le' amalgama dentale prodottea con questo metallo possono causare). Alla Corte Nazionale il caso ha la precedenza in commissione, sia dei richiedenti che dei contestatari. Il Ministero della Salute ha risposto alla richiesta di suddetto tribunale che non è dimostrato scientificamente la relazione del mercurio dei vaccini con l’autismo. Lo ha fatto con considerazioni generiche, senza allegare studi individualizzati di ogni bambino con autismo. Adesso è il turno dei cinque laboratori imputati.

“E' stato comprovato che dopo la vaccinazione o la collocazione di amalgame dentali che hanno mercurio,
aumentano i livelli di questo metallo nel corpo dei pazienti. Esistono studi che hanno dimostrato che, dopo una vaccinazione con timorosal, si rilevano nell’organismo dei livelli di mercurio superiori a quelli raccomandati dall’ Agenzia di Protezione Ambientale degli Stati Uniti (EPA) e dall’ Organizzazione Mondiale della Salute (OMS)”, afferma Felipe Holgado, l’avvocato responsabile della domanda. “Un rapporto di valutazione terapeutica sui vaccini con thimorosal pubblicato dal vecchio Insalud nell’anno 2000 spiega la sua pericolosità- continua. Inoltre, si suggerisce che i laboratori producano i vaccini senza questa sostanza”. Che si, questa pubblicazione evidenzia che in nessun momento si tagli il limpido getto della vaccinazione sui bambini dato che i suoi benefici “sono molto superiori rispetto ai potenziali rischi derivati dall’esposizione ai vaccini che contengono timorosal”. Esistono più di 10.000 studi sulla tossicità del mercurio.

I laboratori conoscono
i danni alla salute del mercurio nei vaccini. Nel 2005, Robert F. Kennedy Jr, prestigioso avvocato in temi di salute ed ecologia, nipote del presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy, pubblicò un dossier sul Deadly Immunity (Immunità Mortale). Tra le tante altre informazioni, il lavoro offre dati su una riunione tenutasi a Simpsonwood (Georgia, USA) a giugno del 2003. La riunione fu convocata dal Centro per il Controllo delle Malattie (CDC), senza comunicati pubblici, ma soltanto tramite inviti privati a 52 assistenti. Tra essi: funzionari di alto livello del CDC e dell’ FDA (l’agenzia di medicina statunitense), lo specialista in vaccini più importante dell’ Organizzazione Mondiale della Salute, ed esecutivi dei principali produttori di vaccini, come Merck, Aventis, GlaxoSmithKline e Wyeth ( tre di questi laboratori sono a giudizio in Spagna alla Corte Nazionale).

Qual era l’obiettivo di tale inquietante appuntamento?
Una ricerca aveva suscitato dubbi sulla sicurezza di una grande quantità di vaccini somministrati a neonati e bambini piccoli. L’epidemiologo del CDC, Thomas Verstraeten aveva analizzato un' enorme database contenente le storie cliniche di 100.000 bambini e aveva scoperto che un conservante con mercurio incorporato ai vaccini- il timorosal- sembrava essere il responsabile di uno spettacolare aumento dei casi di disturbi con deficit dell’attenzione, iperattività, e autismo nei bambini. In quel momento negli USA c’erano 4.200 cause presentate da genitori di bambini con autismo.

Dopo aver analizzato numerose statistiche che confermavano quei dati, funzionari e rappresentanti di laboratorio,
invece di prendere misure volte a sensibilizzare il pubblico ed eliminare la fornitura di thimerosal nei vaccini, hanno perso buona parte del tempo a discutere su come nascondere un' informazione così importante per la cittadinanza e negli anni seguenti lo hanno fatto.

Altre info: Il libro “
La salute che sta arrivando. Nuove malattie ed il marketing della paura (Penisola, 2009), contiene un capitolo specifico su questo argomento, oltre ad altri capitoli su come si è realizzata la campagna della lobby e del marketing della paura del vaccino contro il papilloma virus umano o su come s’inventano queste malattie.

Fonte: http://www.migueljara.com/2009/11/16/las-vacunas-contra-la-gripe-a-llevan-un-peligroso-conservante/

Traduzione per Voci Dalla Strada a cura di VANESA

1 commento:

  1. Come la mettiamo dopo che avrete letto cio' che vi invio sulle le campagne vaccinali ?
    Controllate tutto quanto, e' tutto documentato con argomentazioni e dimostrazioni medico scientifiche anche pubblicate, effettuate da medici e ricercatori qualificati. Inoltre, in Italia, nella sola UMBRIA, la ns associazione ha raccolto quasi 5.000 segnalazioni di autismo...e l'Umbria e' una piccola regione a densita' di popolazione minima....pensate quindi a quanti bambini autistici ci sono in Italia, proporzionalmente e rispettivamente siamo attorno ai 150.000 malati e forse piu....malati di disfunzioni dello sviluppo che portano all'autismo, per le ischemie (e non solo quelle) indotte dai vaccini ! e tutto cio' senza contare le epilessie, allergie, asma, malattie respiratorie, gastrointestinali, autoimmunitarie, distrofie, leucemie, cancri, sclerosi,. sids, malformazioni, down, ecc. ecc.

    In sintesi ecco cosa provoca l'inoculazione di un qualsiasi Vaccino in un corpo umano od animale:

    E' il principio vaccinale stesso (introduzione di sostanze eterologhe=estranee) che deve essere rimesso in totale discussione in quanto portatore, con le varie sostanze altamente tossiche ed invasive e quindi destabilizzanti, introdotte con qualsiasi vaccino, di:
    - ischemie (vedi qui sotto l'articolo con le foto dimostrative)
    - Intossicazioni per mezzo delle tossine contenute nei vaccini per mezzo degli adiuvanti, contaminanti (piu' o meno occulti, inseriti per errore od intenzionalmente dal produttore - vedi Baxter) che sono sostante pericolose, cancerogene (es. formaldeide), nanoparticelle, porzioni di DNA eterologo=estraneo dei virus vaccinali=proteine complesse a DNA, ecc. si creano anche delle reazioni immunitarie innaturali
    - infiammazioni a livello cellulare, tissutale e successivamente organiche o sistemiche, generando malassorbimento e malnutrizione e con il tempo anche malattie degenerative anche in eta' adulta.
    - immunodepressione od immuneccitazione che perdurano per tutta la vita del soggetto, se non utilizza la Medicina Naturale.
    - mutazioni genetiche mitocondriali - vedi (A) + Universo Bambino - le mutazioni genetiche identificabili, sono trasmissibili alla prole.
    - alterazione del metabolismo cellulare, ciclo di Krebs, e quelle del pH del citoplasma, con immediate alterazioni delle funzioni cellulari (sintesi delle proteine e duplicazioni del dna) per lo stress ossidativo indotto, che puo' divenire il piu' importante fattore di destabilizzazione nutrizionale.
    - alterazione delle funzioni intestinali con: modifica del pH digestivo (+ rH e ro'), alterazione del sistema enzimatico, flora batterica autoctona, generando malassorbimento e di conseguenza malnutrizione sopra tutto cellulare, senza contare l'eccitazione della mucosa intestinale, sul sistema immunitario, sui villi, e sulle terminazioni nervose, anche per le acidosi indotte dall'introduzione delle sostanze vaccinali !
    - malnutrizione cellulare e corporea


    ...insomma qualsiasi malattia puo' essere indotta dai vaccini, grazie a Big Pharma ed ai medici vaccinatori !
    Visionare questo sito in English (con le citazioni bibliografiche)

    vedi anche: Vaccinazioni Pediatriche (dott. R. Gava, medico) + Danni Biologici dai Vaccini (dott. M. Montinari medico) + Danni neurologici dai Vaccini ....e cio' grazie a Big Pharma + Big Pharma 2

    vedi anche il Meccanismo delle Mutazioni cromosomiche - cercare in questa pagina : Aberrazioni Cromosomiche + Meccanismi delle Mutazioni al DNA cellulare (del mitocondrio)

    http://www.mednat.org/vaccini/dannivacc.htm

    Dr. G. Paolo Vanoli – Giornalista specializzato in Sanita’ da 40 anni – Consulente in Scienza della Nutrizione e Medicine Naturali – info@vanoli.net

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)