Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

11 ottobre 2009

I DOTTORI DELLA CIA



di Colin A. Ross


Il mio libro, I Dottori della CIA [1], è basato su 15.000 pagine di documenti che ho ricevuto dalla CIA grazie alla Legge sulla Libertà d'Informazione e dozzine di articoli pubblicati in riviste mediche. Questi documenti riportano i risultati della ricerca finanziata dall'Ufficio di Ricerca Scientifica dell' Air Force, dal Dipartimento dell'Esercito, dall' Ufficio di Ricerca della Marina e dalla CIA. Dal 1950 al 1972 la CIA ha finanziato ricerca TOP SECRET in molte importanti università, tra cui Harvard, Yale, Cornell, Johns Hopkins and Stanford. C'è stata una serie di programmi di controllo mentale della CIA che ha compreso BLUEBIRD, ARTICHOKE, MKULTRA, MKSEARCH e MK-NAOMI.

MKULTRA e programmi correlati hanno avuto numerosi scopi che si sono sovrapposti. Uno è stato acquistare farmaci per il controllo mentale dai fornitori. Un altro è stato quello di stabilire rapporti con ricercatori che avrebbero potuto poi essere utilizzati come consulenti a livello TOP SECRET. Il principale obiettivo di questi programmi è stato quello di conoscere come migliorare interrogatori, cancellare e inserire memorie, e creare e mettere in azione Candidati Manciuriani. Tutto questo è descritto chiaramente ed in modo esplicito nei documenti della CIA declassificati [2], i quali offrono uno sguardo dentro la punta dell'iceberg del controllo mentale della CIA e militare.

Gli esperimenti di controllo mentale della CIA sono stati connessi a radiazioni, armi chimiche e biologiche, esperimenti condotti su bambini, pazienti in stato comatoso, donne in gravidanza, la popolazione in generale e altri gruppi inconsapevoli che non avevano alcuna idea di essere sottoposti ad esperimenti segreti. Radiazioni, batteri e funghi sono stati rilasciati sopra aree urbane. Un'ampia nuvola di radiazione è stata rilasciata su Spokane durante l'OPERAZIONE GREEN RUN; è stato iniettato plutonio in un paziente comatoso a Boston dal dottor William Sweet, un membro del team sugli elettrodi cerebrali ad Harvard; è stato posto plutonio nei cereali di bambini handicappati mentali della Fernald School nel New England; è stato iniettato plutonio a 751 donne in gravidanza alla Vanderbilt University; è stato rilasciato nell'aria a San Francisco il batterio serratia marcescens, causando una serie di infezioni, ed è stato iniettato plutonio ad un amputato all'Università di Rochester. Tutti questi esperimenti sono stati condotti senza alcun consenso informato o significativo follow-up. Allucinogeni, marijuana, anfetamine e altri farmaci sono stati somministrati ai detenuti tossicodipendenti a Lexington, Kentucky, malati terminali di cancro al Georgetown University Hospital, colpevoli di reati a sfondo sessuale ricoverati allo Ionia State Hospital nel Michigan e clienti raccolti da prostitute assunte dalla CIA a San Francisco e New York.

La maggior parte di questi esperimenti sono stati condotti da psichiatri con autorizzazione TOP SECRET. Tra questi Louis Jolyon West, Direttore del Dipartimento di Psichiatria presso l'Università di Oklahoma e in seguito alla UCLA; il dottor Robert Hyde a Boston; il dottor Carl Rogers all'Università di Wisconsin; il dottor Martin Orne ad Harvard; il dottor Charles Osgood presso l'Università dell'Illinois; il dottor James Hamilton alla Stanford; il dottor Charles Geschichter presso l' Università di Richmond e il dottor Harold Abramson e il dottor Harold Wolff alla Cornell. Altri sicuri aderenti TOP SECRET all'MKULTRA comprendono il dottor Maitland Baldwin, un neurochirurgo al National Institutes of Health ed il dottor Carl Pfeiffer, un farmacologo presso la Emory.

I medici della CIA hanno violato tutti i codici di deontologia medica risalenti a Ippocrate, compreso il Codice di Norimberga. I soggetti sottoposti agli esperimenti non sono stati informati circa i reali scopi degli esperimenti, non hanno dato il proprio consenso informato, non si sono offerti come volontari e non hanno ricevuto alcun significativo follow-up. Come descritto dagli psichiatri in articoli pubblicati, esperimenti con LSD e altri allucinogeni, uniti a deprivazione sensoriale, elettroshock ed altre tecniche di interrogatorio, hanno condotto a psicosi e morte tra altri “effetti collaterali“. Lo scopo di questi esperimenti è stato quello di osservare come una persona potrebbe essere facilmente posta in uno stato psicotico o essere controllata.

In una serie di progetti MKULTRA [3], la CIA ha pagato un ex ufficiale dell'Ufficio Narcotici, George White, per allestire case protette a San Francisco e New York le quali furono adibite come bordelli. In seguito George White ha assunto prostitute per adescare clienti nei bar, condurli nelle case protette, somministrargli LSD a loro insaputa, e poi avere con loro rapporti sessuali. Gli agenti della CIA hanno guardato il sesso tramite specchi nascosti. I documenti del progetto hanno dichiarato che lo scopo degli esperimenti è stato quello di esaminare gli effetti dell'LSD su soggetti inconsapevoli, in condizioni che hanno mimato un interrogatorio di un operatore straniero.

In una delle note contenute nei files MKULTRA per questi progetti, tuttavia, un altro scopo dell'operazione casa protetta è stato rivelato. La CIA stava effettivamente testando la performance delle identità “Jekyll-Hyde“ che avevano creato nelle prostitute. Essi hanno voluto osservare se avrebbero potuto creare spie di sesso femminile o agenti di sesso femminile con personalità alternate controllabili. Un altro scopo di questi esperimenti è stato quello di esaminare le prostitute Candidate Manciuriane della CIA in condizioni che hanno mimato un'operazione in campo. Ai clienti è stato dato LSD come parte di una montatura per testare le Candidate Manciuriane donne della CIA prima del loro utilizzo in operazioni reali ( la missione consisteva nell'avere rapporti sessuali per estorcere informazioni dagli individui presi come obiettivo ). Il reclutamento di prostitute di strada ha fornito un ulteriore livello di copertura per l'esame dei Candidati Manciuriani, in più esso ha fornito gratuitamente pornografia live per gli agenti della CIA.

In altri esperimenti, condotti dal dottor Jose Delgado a Yale e dai dottori Vernon Mark, Frank Ervin and William Sweet ad Harvard, sono stati impiantati elettrodi cerebrali nelle persone e il loro stato mentale e comportamento è stato controllato da un computer remoto trasmettitore radio. Questi esperimenti sono stati condotti con il finanziamento dell' Office of Naval Research. Negli esperimenti alla Tulane, finanziati da parte della CIA e dell'Esercito, l'impianto di elettrodi cerebrali è stato associato all'iniezione di mescalina e altre sostanze direttamente nel cervello dei soggetti sottoposti ad esperimento.

BLUEBIRD, ARTICHOKE ed MKULTRA sono stati i precursori degli attuali programmi estremi di interrogatorio utilizzati dalla CIA nelle prigioni segrete al di fuori degli Stati Uniti. Water-boarding, scosse elettriche, incappucciamento, deprivazione prolungata dal sonno, minacce di morte e altre tecniche discusse al Senato e al Congresso e nei media, sono, a mio giudizio, elementi di un ritrovo ristretto, una strategia della CIA in cui una piccola parte della verità viene rivelata in modo tale da mascherare la maggior parte della verità. Nessuno di questi esperimenti o programmi operativi sarebbe possibile senza la partecipazione di medici, psichiatri e psicologi. I medici sono direttamente coinvolti nella sperimentazione delle tecniche di interrogatorio e nel monitorarne i loro effetti.

Lo scopo degli esperimenti di controllo mentale è quello di controllare il comportamento umano: fare in modo che gli avversari si aprano durante un interrogatorio; proteggere informazioni segrete attraverso ricordi cancellabili; creare spie più resistenti all'interrogatorio perché l'informazione segreta è custodita da identità nascoste e creare persone più inclini ad essere influenzate, al controllo sociale ed alla suggestione. Esso non ha nulla a che fare con il trattamento medico, l'alleviare la sofferenza o il curare la malattia. Gli esperimenti di controllo mentale ed i programmi operativi violano i diritti umani fondamentali e tutti i codici di etica medica.

Il dottor Colin Ross è uno psichiatra, ricercatore di fama internazionale, autore e docente. Oltre a "The CIA Doctors and Military Mind Control", egli è anche autore di Project Bluebird, in cui egli espone immorali esperimenti condotti dagli psichiatri per creare amnesia, nuove identità, codici di accesso ipnotico, e nuovi ricordi nella mente dei soggetti sperimentali. La sua ricerca si basa su 15.000 pagine di documenti ottenuti grazie al "Freedom of Information Act". Il dottor Ross è ex-presidente della International Society for the Study of Dissociation. Egli è il fondatore e presidente del Colin A. Ross Institute for Psychological Trauma.

[1] Colin A. Ross (2006). The CIA Doctors: Human Rights Violations By American Psychiatrists. Richardson, TX: Manitou Communications.
[2] http://www.wanttoknow.info/mindcontrolinformation
[3]video http://www.strangescience.tv/

Fonte: http://www.prisonplanet.com/the-cia-mind-control-doctors-from-harvard-to-guantanamo.html

Tradotto e segnalato da Giovanna

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)