Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

21 luglio 2009

PIANO CASA: COME SVENDERE L'ITALIA PER FARE CASSA

IL PIANO CASA E' UNA ROVINA IRREVERSIBILE



"Stanno svendendo l'Italia solo per ricavare un utile immediato. Sul paesaggio, sul territorio italiani non c'e' piu' da nutrire preoccupazione: ma autotentica disperazione. Sara' una rovina irreversibile di cui soffriranno le nuove generazioni. E poi ne risentiranno il turismo, che abbandonera' il nostro Paese, e' gia' sta avvenendo. Poi la salute, l'identita', le radici stesse degli italiani".

Lo ha affermato Giulia Maria Crespi, presidente del Fondo ambiente italiano in un'intervista al quotidiano 'Il Corriere della Sera': "I soprintendenti calano di numero e hanno sempre meno mezzi a disposizione - ha continuato Crespi - Ora c'e' questa proroga del Codice dei Beni culturali che consente ai soprintendenti di pronunciarsi solo a cose fatte, a progetto varato. Intanto le regioni stanno approntando i loro piani.
Ora i comuni - ha aggiunto - permettono ai costruttori di autocertificarsi l'idoneita' del progetto. Sono insegnamenti che definirei di gravissimo scadimento morale all'intero sistema italiano. Senza il Codice completo, il Piano Casa potra' avere effetti divastanti, purtroppo irreversibili sul paesaggio.
Il Piano Casa prevede - ha proseguito - la possibilita' di abbattere vecchi edifici, di aumentare la cubatura, di stravolgere insomma interi panorami".
"Io credo che circoli un ragionamento trasversale: fare soldi subito. E poi, dopo di me il diluvio. Lo disse Luigi XV, ma dopo ci fu la Rivoluzione francese. E, dopo, per noi, ci sara' solo un territorio devastato per sempre - ha detto ancora Crespi - E qui nessuno e' piu' sensibile. Non lo e' la destra. Ma non lo e' nemmeno la sinistra: neanche l'attuale opposizione colloca l'ambiente tra le sue priorita'. Anzi se ne disinteressa totalmente. Rimaniamo solo noi associazioni: Fai, Italia Nostra, Lipu, Wwf. Siamo visti da tutti come scomodi cretini.Lo ripeto stanno svendendo la nostra Italia davanti all'indignazione del resto d'Europa".

Fonte: http://www.clandestinoweb.com/

Nessun commento:

Posta un commento

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)