Sostieni la ricerca sulle polveri sottili

7 maggio 2009

LA VERA MONETA E LA RIFORMA MONETARIA



Riceviamo e pubblichiamo:


From: ********@cheapnet.it

To: vocidallastrada@live.it
Subject: La truffa colossale della moneta-debito
Date: Sat, 2 May 2009 13:41:10 +0200

Gentili Signori,
ho letto molti dei vostri articoli sulla crisi economica, ma nessuno tratta della vera causa: cioè l'attuale gestione della moneta. Perché? Ho la sensazione che tutti i mass media siano controllati dai poteri forti che non ammettono che si dica la verità alla gente.
Finché la moneta sarà sotto la diretta gestione delle banche avremo un Debito Pubblico sempre maggiore ed inestinguibile che dovremo pagare noi con le tasse. Questa è una truffa colossale. I poteri forti (le banche) si sono appropriati della nostra moneta e ce la prestano a debito con gli interessi rendendoci schiavi. Perché non denunciate la verità che voi conoscete sulla moneta? Con il vostro comportamento vi rendete complici della colossale truffa ai danni dei cittadini. E prima o poi ne dovrete rendere conto.
G.V.
Ringrazio il sig. G. V. (che è uno dei soci fondatori di Arcipelago SCEC) per queta critica molto costruttiva di cui prendo atto con piacere, in quanto sono d'accordo sul fatto che bisogna informare di più sui meccanismi truffaldini delle banche, di cui pochissimi sono a conoscenza.
La parola "Signoraggio" è ancora un mistero per molta gente.
Nonostante non mi senta "complice delle banche", perchè ogni volta che ho parlato di Nwo, Trattato di Lisbona, crisi finanziaria, banche centrali, ecc ho parlato automaticamente anche di banche, la critica di G.V. è comunque giusta, perchè bisogna informare sui meccanismi nascosti che ci rendono schiavi...e soprattutto informare sulle soluzioni concrete che si possono adottare, come ad esempio lo SCEC, di cui parleremo in altra occasione.

Il presente è solo una piccola parte di questa "PROPOSTA DI ATTUAZIONE DELLA RIFORMA MOMETARIA" che potete leggere per intero sul sito www.ascensione.org. Per motivi di spazio ne riporto solo alcune parti.

1.0 – Premessa: Per un'economia di giustizia e solidale

Pretendere di conoscere l'Economia senza conoscere la Moneta, equivale a pretendere di conoscere un'auto senza conoscerne il motore. E senza motore, l'auto non parte. Per questa fondamentale funzione che essa svolge, nella nostra disamina della scienza economica abbiamo ritenuto necessario partire dal concetto di Moneta, ed in particolare dal concetto che più di tutti mostra la natura convenzionale del valore monetario: il Signoraggio.

Il Signoraggio è un concetto che merita di essere approfondito data la sua importanza per ogni società i cui scambi sono basati su una Moneta. In sintesi, è la differenza tra il valore nominale della Moneta ed il suo costo di produzione. Tale differenza, data la natura istituzionale della Moneta, dovrebbe spettare ai cittadini i quali attraverso un organo che li rappresenta dovrebbero emettere la stessa moneta.

Oggigiorno invece la Moneta è emessa da una privata Banca Centrale e creata da un privato sistema bancario. Si ritiene invece che la natura istituzionale della Moneta richieda una emissione ed una creazione della Moneta solo ed esclusivamente pubblica (statale ad esempio, o di altra comunità), accreditando la Moneta stessa ai cittadini e non indebitandola al momento dell'emissione. Ed utilizzando in tal modo il Signoraggio per scopi di natura pubblica e sociale.

Consideriamo il libero mercato dei beni e dei servizi la più efficiente ed equa forma di allocazione delle risorse, pur ritenendo la moneta (coerentemente con la nostra teoria monetaria) non un bene od un servizio di mercato bensì una convenzione istituzionale che misura il valore di tali beni e servizi e che, nella sua forma più pura, necessita di una gestione pubblica. Riteniamo inoltre che sia dovere morale della comunità garantire, nel rispetto del libero mercato dei beni e dei servizi, il soddisfacimento dei bisogni primari di ogni essere umano.

Riteniamo importante sia il libero arbitrio d'azione dei singoli individui sia l'influenza delle istituzioni sul comportamento umano, ed altresì sosteniamo l'importanza della Storia come fonte di conoscenza del pensiero umano, sostenendo però la necessità di una indipendenza della teoria dalla storia stessa.

2.0 - Tipologie di Signoraggio

Abbiamo definito il Signoraggio come la differenza tra il valore nominale della Moneta ed il suo costo di produzione. Esso è un profitto di cui si appropria chi ha il potere di emettere quella data Moneta. Tale profitto esiste per ogni forma di Moneta oggigiorno utilizzata: metallica, cartacea e scritturale.

Il Signoraggio sulla Moneta metallica è solitamente per legge attribuito allo Stato. Quello sulla Moneta cartacea è per legge attribuito alla Banca Centrale (solitamente privata). Quello sulla Moneta scritturale è invece (seppur senza riferimento legislativo) attribuito al sistema bancario nel suo complesso (Banca Centrale compresa, dato che anch'essa può creare denaro dal nulla prestandolo senza l'emissione di banconote).

Il Signoraggio sulla Moneta metallica è costituito dal valore facciale (nominale) totale di tutte le monete metalliche coniate da un determinato Stato in una determinata valuta, al netto del costo di produzione delle stesse.

Il Signoraggio sulla Moneta cartacea è costituito dal valore facciale totale di tutte le banconote emesse da una Banca Centrale in una determinata valuta, al netto del costo di produzione delle stesse.

Il Signoraggio sulla Moneta scritturale è costituito dal valore nominale (facciale in questo caso non è corretto, non essendo questa Moneta fisica) di tutta la Moneta prestata dal sistema bancario (credito) sotto forma di conto corrente (c/c), al netto del costo di produzione della stessa (che è nullo: una semplice digitazione su un computer o scrittura su un foglio di carta di cifre numeriche).

Mentre il Signoraggio sulla Moneta fisica (cartacea e metallica) è solitamente ben identificato, quello sulla Moneta scritturale risulta spesso non compreso a causa della non automatica identificazione di quest'ultima come Moneta vera e propria: ciò che non è sensorialmente percepibile è di più difficile comprensione. Tale confusione è accentuata ancor più dall'esistenza della Contabilità e del Bilancio: in quanto costituiti della stessa sostanza (cifre numeriche su PC o su carta), si tende a fare confusione tra la Moneta scritturale (c/c) ed una generica computazione di cifre monetarie (Contabilità e Bilancio). La prima è Moneta, la seconda un semplice conteggio della stessa Moneta. Il conto corrente, in altre parole, non è Contabilità, come viene solitamente definito, bensì vera e propria Moneta non fisica. Che gode del suo Signoraggio, come ogni Moneta il cui valore nominale è superiore a quello intrinseco (nullo in questo caso). Riguardo al Signoraggio delle banche ordinarie si consiglia di leggere l’articolo “Riserva frazionale vs. riserva totale” a questo link.

Nota: il Signoraggio qui discusso è in altre parole parte del Capitale prestato dal sistema bancario (o addirittura il Capitale stesso nel caso della Moneta scritturale, non avendo essa alcun costo di produzione). Tale profitto si aggiunge a quello derivante dagli Interessi sullo stesso Capitale prestato.


3.0 - La vera Moneta
4.0 – La Proprietà della moneta (Sovranità monetaria)
5.0 – Riforma della Costituzione
6.0 – Programma di attuazione della Riforma Monetaria

Questo è il seguito che potete continuare a leggere al seguente link:
http://www.ascensione.org/attuazione_riforma_monetaria.htm

2 commenti:

  1. Alba,conosco questa storia di cui ha sempre scritto ,"il signoraggio"(ricordo ancora la polemica fra lui e Grillo che non l'ascoltava...allora)
    sul web se ne scrive da almeno 5 anni ma a me pare che i media sccccccccccccccc,zitti e muti, non so' se a voi tutti risulti che grandi giornali ne hanno scritto,io non ne ho letto mai,se non qui sul web,su tanti blog quindi è evidente l'omerta',sappiamo come sono concatenati gli interessi bancari/politocoAffaristici/quindi solo noi blogger sembra che conosciamo la vicenda,ma se avete link a media/giornali importanti scrivetelo aggiungete i link

    Out topic:
    (Ora ti chiedo anticipatamente scusa per il copia e incolla e per l'Off Topic,ma ti debbo rispondere al commento sul mio post:

    Chiedo scusa a tutti gli amici a cui grazie al copia e incolla ho inserito sia in commento sia per e@mail questo messaggio:(sapete che solitamente non è cosi,ma problemi di velocita' pregnante al momento mi costringono a questo,una marea improvvisa di impaginazioni Web m'attende) .@@@@@@@@@ x tutti gli amici@ anche i.net
    " ho parlato di vomito:Vomito matrimoniale, "
    Certo sara' una guerra dei Roose's,ma sara' "la loro guerra personale".Cio' di cui mi sto' rendendo conto è che ANCHE questo serve al cavaliere a distogliere il popplo italiano da veri problemi reali. Sara' una polpetta avvelenata(per il cavaliere)MA SE è DI QUESTO PASTO CHE HA NUTRITO LA MOGLIE,chi è causa del suo mal pianga se stesso e paghi i suoi avvocati:
    "I fratelli(e sorelle) Ghedini" pregiato studio avvocatorile,daltronde lui li ha istruiti su tutto,sin dagli esordi,quindi le gatte vere da pelare rimarranno allo studio che difende la di lui moglie,(Avv.Maria Cristina Morelli n.d.r.) ma per noi, a meno di clamorosi risvolti, "political corret" non deve interssare piu,in caso contrario facciamo il suo gioco."Pensiamo solo ai poveri terremotati d'abruzzo,altro che otto miliardi per la ricostruzione"si forse arriverannmo,MA in 33 anni.Le famiglie avranno solo 150 mila euro, di cui solo 50.000 veri e propi il resto GRAZIE ALLE BANCHE,saranno dati sotto forma di mutui agevolati,mo va' a capire agevolait che vuol dire per "Le faine bancarie" detto cio' aspettiamo il decreto legge definitivo che verra' pubblicato per capire BENE,come stanno veramente le cose!Vi rimando al pezzo su "Repubblica"

    ♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)

    RispondiElimina
  2. Che "Pascucci parlase di Signoragglio, e Grillo non lo ascoltava"...non è proprio l'inizio...
    In realtà all'inizio Grillo parlava lui stesso di Signoraggio, ma poi all'improvviso, ha deciso che era un argomento troppo grande per gli italiani...forse Grillo ha pensato che gli italiani non fossero abbastanza intelligenti da poter capire?
    Deve scegliere argomenti più "facili ed elementari" per gli italiani?

    RispondiElimina

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog Voci Dalla Strada

Non sono consentiti:
- messaggi pubblicitari
- messaggi con linguaggio offensivo
- messaggi che contengono turpiloquio
- messaggi con contenuto razzista o sessista
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.)